Tra Francia e Scozia, festeggia il Galles. Questo è l'epilogo del Sei Nazioni 2021 vista la vittoria a Parigi della Scozia che si fa beffe dell'errore finale di Dulin e, con van der Merwe, trova una meta importantissima. Una meta che però fa felici i gallesi che tornano a vincere un Sei Nazioni a due anni di distanza. Niente Grand Slam, proprio la Francia aveva tolta questa possibilità settimana scorsa, ma è comunque un successo straordinario considerando che il ct Pivac stava per essere esonerato a novembre. Complimenti comunque alla Scozia che ha giocato una partita vera, anche perché c'era il rischio di prendersi il 2° posto in caso di vittoria con bonus. Chi esce sicuramente sconfitta è la Francia che ancora una volta arriva ad un passo, ma poi si brucia sulla linea del traguardo. Quanto rammarico per quella sconfitta di Twickenham, ma anche per quella di questa sera dove gli avversari hanno mostrato più fisicità. La Francia, infatti, è ancora debilitata da quel passaggio a vuoto, quando ben 16 elementi nel gruppo-squadra si sono presi il covid. Risultato: due settimane senza allenamento e grande difficoltà a giocare, dal punto di vista fisico, le restanti tre partite. Che sia da lezione agli uomini di Galthié che, invece, dal punto di vista tecnico, sembravano avere quel qualcosa in più. È un Sei Nazioni che ci ha detto tanto (anche per l'Italia), ma che rivaluta tantissimo Galles e, appunto, la Scozia.

Francia-Scozia: van der Merwe regala il Sei Nazioni al Galles

Cronaca

Coppa del mondo Rugby
Il calendario dei Mondiali: Italia-Nuova Zelanda il 29 settembre 2023
27/02/2021 A 14:41
La Scozia parte aggressiva, ma la Francia risponde presente e trova un calcio con Ntamack per passare in vantaggio. Ma gli ospiti sono assolutamente in partita e tengono i francesi dentro la loro linea dei 22. Grande pressing e la squadra di Galthié non riesce a superare la metà campo. Arriva la meta di van der Merwe, poi anche un calcio di Russell. Francia in sofferenza e Ntamack riesce solo a piazzare un altro calcio. Dopo la mezz'ora la squadra di casa aumenta il ritmo e arriva la meta con Dulin e Ntamack trasforma per il nuovo vantaggio. La Scozia fa una serie di falli e proprio all'ultimo viene ammonito capitan Hogg.

Hamish Watson chiuso dalla difesa francese in Francia-Scozia - Sei Nazioni 2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

In avvio di ripresa la Francia prova a sfruttare la superiorità numerica con la meta di Penaud, ma Ntamack non trasforma. Anzi, la Scozia resta in partita con il calcio di Russell. Finita l'inferiorità numerica la Scozia riparte con la sua pressione e Cherry centra la meta del pareggio, con Russell che trasforma per il 20-18. Nuova meta della Francia con Rebbadj e la partita è riaperta visto il rosso diretto comminato a Russell. Ma anche in casa Francia sono indisciplinati e anche loro chiudono in 14 per il giallo a Serin. Non arriva il bonus, ma i padroni di casa la vogliono comunque giocare. Questa volta, però, Dulin sbaglia tutto e regala la meta agli scozzesi che vincono la partita grazie alla meta di van der Merwe. Hastings trasforma e la Scozia vince per la prima volta a Parigi da quando c'è il Sei Nazioni. A ballare è invece il Galles che vince il torneo direttamente dal divano di casa.

Il Galles fa festa: Jones alza la Coppa del Sei Nazioni

Tabellino

Francia-Scozia 23-27
FRANCIA: 15 Brice DULIN, 14 Damian PENAUD, 13 Virimi VAKATAWA, 12 Arthur VINCENT, 11 Gaël FICKOU, 10 Romain NTAMACK, 9 Antoine DUPONT, 8 Grégory ALLDRITT, 7 Charles OLLIVON, 6 Anthony JELONCH, 5 Swan REBBADJ, 4 Bernard LE ROUX, 3 Mohamed HAOUAS, 2 Julien MARCHAND, 1 Cyril BAILLE. A disposizione: 16 Camille CHAT, 17 Jean-Baptiste GROS, 18 Uini ATONIO, 19 Romain TAOFIFÉNUA, 20 Dylan CRETIN, 21 Baptiste SERIN, 22 Anthony BOUTHIER, 23 Teddy THOMAS. Ct: Fabien Galthié
SCOZIA: 15 Stuart HOGG, 14 Darcy GRAHAM, 13 Chris HARRIS, 12 Sam JOHNSON, 11 Duhan VAN DER MERWE, 10 Finn RUSSELL, 9 Ali PRICE, 8 Matt FAGERSON, 7 Hamish WATSON, 6 Jamie RITCHIE, 5 Grant GILCHRIST, 4 Sam SKINNER, 3 Zander FAGERSON, 2 George TURNER, 1 Rory SUTHERLAND. A disposizione: 16 David CHERRY, 17 Oli KEBBLE, 18 Simon BERGHAN, 19 Alex CRAIG, 20 Nick HAINING, 21 Scott STEELE, 22 Adam HASTINGS, 23 Huw JONES. Ct: Gregor Townsend
I punti: 9' calcio Ntamack (F); 15' meta van der Merwe (S), tr Russell (S), 19' calcio Russell (S); 28' calcio Ntamack (F), 36' meta Dulin (F), tr Ntamack (F), 46' meta Penaud (F); 53' calcio Russell (S), 61' meta Cherry (S), tr Russell (S); 66' meta Rebbadj (F); 80+5 meta van der Merwe (S), tr Hastings (S)
Arbitro: Wayne Barnes (Inghilterra)
Ammoniti: 40' Hogg (S), 74' Serin (F)
Espulsi: 71' Russell (S)

Rivivi Francia-Scozia On Demand (Contenuto Premium)

Premium
Rugby

Francia - Scozia

02:29:46

Replica
Sei Nazioni
Sei Nazioni 2021: la classifica finale, vince il Galles
06/02/2021 A 12:44
Sei Nazioni
Sei Nazioni, l'albo d'oro: ecco chi ha vinto di più
05/02/2021 A 20:57