C’è bisogno di testarsi, di provare gli schemi e di iniziare a giocare contro avversari di livello in vista dell’appuntamento più importante dell’anno: i Mondiali. Arriva una performance buona per metà per l’Italia nel primo Test Match di questa estate 2019: a Dublino gli azzurri escono sconfitti per 29-10 con i padroni di casa irlandesi. Tante assenze, condizione non eccellente per entrambe le compagini, ma almeno per lunghi tratti è stata partita vera. I Verdi hanno prevalso, com’era scontato che fosse, sia sul lato tecnico che su quello fisico. Arrivano comunque buone indicazioni per Conor O’Shea in vista dei prossimi incontri: da sottolineare soprattutto il rientro di Matteo Minozzi dopo il brutto infortunio.
Partono fortissimo Budd (per l’occasione capitano) e compagni: al 13′ dopo una buona moule gran lavoro di Tuvaiti, pallone a disposizione per Mbanda che a rimorchio schiaccia in meta il 5-0. Subito risposta per l’Irlanda che trova il vantaggio con la meta di Carbery. Gli azzurri rispondono: Carlo Canna dopo un calcetto alle spalle buca la retroguardia dei Verdi e trova il 10-7, non concretizzando al piede. A fine primo tempo però è 19-10 per l’Irlanda: mete infatti con Kearney e Conway. Nella ripresa tanti cambi e poche occasioni per l’Italia che fatica dal punto di vista della condizione. Murphy e Marmion chiudono la contesa con altre due mete su alcuni errori azzurri.

Irlanda-Italia 29-10

Sei Nazioni
Ranking: Sudafrica sempre in testa, Italia 15a
05/04/2021 A 12:57
TABELLINO
12′ meta Mbandà (0-5), 18′ meta Carbery tr. Carbery (7-5), 22′ meta Canna (7-10), 28′ meta Kearney tr. Carbery (14-10), 38′ meta Conway (19-10), 44′ meta Ruddock (24-10), 64′ meta Marmion (29-10)
Calciatori: 2/4 Joey Carbery (Irlanda), 0/1 Jack Carty (Irlanda), 0/2 Carlo Canna (Italia)
Irlanda: 15 Jordan Larmour, 14 Andrew Conway, 13 Garry Ringrose, 12 Chris Farrell 11 Dave Kearney, 10 Joey Carbery, 9 Luke McGrath, 8 Jordi Murphy, 7 Tommy O’Donnell, 6 Rhys Ruddock (c), 5 Jean Kleyn, 4 Devin Toner, 3 Andrew Porter, 2 Rob Herring, 1 Jack McGrath
Panchina: 16 Niall Scannell, 17 Cian Healy, 18 John Ryan, 19 Iain Henderson, 20 Tadhg Beirne, 21 Kieran Marmion, 22 Jack Carty, 23 Mike Haley
Italia: 15 Edoardo Padovani, 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 23 Matteo Minozzi, 11 Giulio Bisegni, 10 Carlo Canna, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Jimmy Tuivaiti, 7 Maxime Mbanda, 6 Giovanni Licata, 5 Dean Budd (c) 4 Alessandro Zanni, 3 Marco Riccioni, 2 Oliviero Fabiani, 1 Nicola Quaglio
Panchina: 16 Federico Zani, 17 Andrea Lovotti, 18 Simone Ferrari, 19 Marco Lazzaroni, 20 Renato Giammarioli, 21 Callum Braley, 22 Ian McKinley, 26 Sebastian Negri
Aviva Stadium, Dublino
Arbitro: Luke Pearce (England)
Assistenti: Tom Foley (England), Mike Adamson (Scotland)
TMO: Graham Hughes (England)
Test Match
Quando torna in campo l'Italia? C'è la Nuova Zelanda a luglio
23/03/2021 A 21:22
Sei Nazioni
Sei Nazioni Donne 2021: calendario e risultati
02/04/2021 A 01:30