Prestazioni da luci e ombre per la squadra di Conor O’Shea. L’Italia dura un tempo, ma fa comunque vedere belle cose giocando sui punti deboli della Francia e facendo grande pressione sulle touche avversarie. Buono anche il gioco offensivo visto le tre mete realizzate da Polledri e Bellini, ma in difesa ci sono troppi buchi (o meglio voragini) nonostante la Francia non faccia vedere un gioco così spumeggiante. Nota positiva, ovviamente, Polledri non solo per la meta prodotta. Il terzo linea centro del Gloucester è sempre presente in campo, dà manforte a Parisse e continua essere un portento per le difese avversarie. Con Negri, poi, costituisce una coppia perfetta: l’Italia deve ripartire da loro due.

Cronaca

La squadra di Brunel trova subito il vantaggio con la meta di Huget, ma gli azzurri sono ben messi in campo e giocano sull’indisciplina dei francesi. I padroni di casa vanno in inferiorità numerica per il giallo ai danni di Picamoles, con gli azzurri che vanno in meta con Bellini. Doppia inferiorità numerica per i francesi per il giallo di Slimani, ma la Francia torna in vantaggio grazie alla magia di Huget che vale la meta tecnica e il cartellino giallo ai danni di Bellini. Torna Picamoles e si gioca 14 contro 14: la Francia ne approfitta subito per piazzare un’altra meta con Chat.
Coppa del mondo Rugby
Sergio Parisse verso il 5° Mondiale: "Preparazione mai così minuziosa"
18/08/2019 A 12:34

Mattia Bellini - France-Italia - test match 2019 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Nel secondo tempo si parte subito con due mete dei francesci con Dupont e Iturria a portare i padroni di cosa sul 33-7. Polledri prova a riaprire il match con una bella meta dopo la palla conquistata su Iturria, non perfetto in ricezione, ma la Francia ristabilisce il vantaggio con la meta di Taofifénua. Girandola di cambi con i due allenatori che inseriscono tutti i giocatori a propria disposizione dalla panchina, intanto Bellini riesce a segnare la sua seconda meta di serata dopo l’ennesima azione di sfondamento di Polledri. Nel finale c’è la meta di Ramos a chiudere il match sul definitivo 47-19.

Il Tweet

Anhce oggi Polledri fa cose incredibili...

Tabellino

Francia-Italia 47-19
FRANCIA: 15 Maxime MÉDARD, 14 Yoann HUGET, 13 Sofiane GUITOUNE, 12 Wesley FOFANA, 11 Gaël FICKOU, 10 Romain NTAMACK, 9 Antoine DUPONT, 8 Louis PICAMOLES, 7 Yacouba CAMARA, 6 Wenceslas LAURET, 5 Romain TAOFIFÉNUA, 4 Arthur ITURRIA, 3 Rabah SLIMANI, 2 Camille CHAT, 1 Jefferson POIROT. A disposizione: 16 Guilhem GUIRADO, 17 Cyril BAILLE, 18 Emerick SETIANO, 19 Felix LAMBEY, 20 François CROS, 21 Baptiste SERIN, 22 Virimi VAKATAWA, 23 Thomas RAMOS. Ct: Jacques Brunel
ITALIA: 15 Jayden HAYWARD, 14 Mattia BELLINI, 13 Michele CAMPAGNARO, 12 Luca MORISI, 11 Matteo MINOZZI, 10 Tommaso ALLAN, 9 Tito TEBALDI, 8 Sergio PARISSE, 7 Jake POLLEDRI, 6 Abraham STEYN, 5 Federico RUZZA, 4 Alessandro ZANNI, 3 Marco RICCIONI, 2 Luca BIGI, 1 Simone FERRARI. A disposizione: 16 Federico ZANI, 17 Andrea LOVOTTI, 18 Tiziano PASQUALI, 19 Dean BUDD, 20 Sebastian NEGRI, 21 Guglielmo PALAZZANI, 22 Carlo CANNA, 23 Tommaso BENVENUTI. Ct: Conor O’Shea
Marcatori: 3' meta Huget (F); 20' meta Bellini (I), tr Allan (I); 24’ meta tecnica (F), 31’ Chat meta (F), tr Ntamack (F), 44’ meta Dupont (F), tr Ntamack (F), 46’ meta Iturria (F), tr Ntamack (F); 51’ meta Polledri (I), tr Allan (I); 59’ meta Taofifénua (F), tr Ntamack (F); 67’ meta Bellini (I); 74’ meta Ramos (F), tr Ntamack (F)
Arbitro: Matthew Carley (Inghilterra)
Ammoniti: 18' Picamoles (F), 22' Slimani (F), 24’ Bellini (I)
Coppa del mondo Rugby
O'Shea: "I convocati? La decisione più difficile della mia carriera"
18/08/2019 A 12:24
Coppa del mondo Rugby
Italia, i 31 convocati di O'Shea per i Mondiali in Giappone: 23 i debuttanti
18/08/2019 A 10:15