Una scelta federale programmata con immenso e discusso anticipo. Scopo: tenere allenati specificamente ma senza usure e infortuni i 22 giocatori che andranno ai mondiali.
Contenuto dichiarato ed evidente: puntare al mondiale molto più che ai risultati del Super14. Sono stufi in Nuova Zelanda di vincere tutto, (premi, campionati, Oscar, rubabandiera) tranne il mondiale.
E giù polemiche, sia in Nuova Zelanda, dove una parte dei tifosi capisce, ma l'altra teme anche di lasciare troppi punti alle franchigie sudafricane e Australiane.
Rugby
Eddie Jones non è più il ct d'Inghilterra: l'esonero è ufficiale
IERI ALLE 17:13
Ma anche a Pretoria e Sidney – invece di essere contenti – si brontola. Perché si teme per gli incassi delle partite in casa. Arrivando sena All Blacks le kiwi ti lasciano qualche possibilità in più, ma forse anche qualche buco in tribuna.
L'allenatore del New South Wales Mc Kenzie ha addirittura detto che l'astinenza da gioco verrà pagata cara dai Kiwis al mondiale, che solo le partite – tante- preparano le nazionali vincenti.
Un umorista sudafricano invece ha detto che i sudafricani perderanno l'aereo, e la Nuova zelanda per salvare il mondiale si splitterà in isola del nord contro isola del sud, che arriveranno in finale, 28 pari, supplementari e – insomma- vincerà due titoli la Nuova Zelanda. Comunque.
Due conti: i Crusaders mancheranno di sette Blacks, gli Hurricanes di sei, i Blues di quattro, i Chiefs di tre e gli Highlanders di due. Altro fattore non trascurabile: i Queensland reds giocano contro le neozelandesi quattro volte nelle prime sette giornate, i Brumbies tre e i Western Force due nello stesso spazio di tempo. I Waratahs di Mc Kenzie invece le beccano tutti dopo, quando saranno rientrati – allenati freschi e in forma mondiale- tutti gli All Blacks. Sara mica per quello che Mc Kenzie brontola sul Sidney Morning.
United Rugby Championship
Connacht-Benetton Treviso 38-19: il match in 3'
03/12/2022 ALLE 17:42
United Rugby Championship
Treviso, tre mete non bastano: rimandata la 1a vittoria in trasferta
03/12/2022 ALLE 17:37