Esordio stagionale estremamente positivo per l’Italia nella Coppa del Mondo 2020-2021 di salto con gli sci maschile, con Giovanni Bresadola e Alex Insam che hanno superato il taglio nelle qualificazioni di Ruka strappando il pass per la gara individuale in programma domani sul Large Hill HS142 di Kuusamo, in Finlandia. Dopo aver saltato la tappa inaugurale di Wisla, gli azzurri si sono ben comportati raggiungendo l’obiettivo massimo di giornata (non scontato) e cominciando così nel migliore dei modi la stagione agonistica nel circuito maggiore. Giovanni Bresadola, classe 2001, si è reso protagonista davvero di un ottimo salto in qualificazione chiudendo la serie in 37ma posizione con 83.7 punti (106 metri) dopo aver portato a casa un piazzamento nella top50 anche in tutti e tre i salti di allenamento. Buona prova anche da parte di Alex Insam, classe 1997, capace di tornare a qualificarsi in una gara di Coppa del Mondo (esclusi i trampolini di volo) per la prima volta dal 17 febbraio 2019 a Willingen. Il nativo di Bressanone, nonostante condizioni meteo complessivamente sfavorevoli per il suo sistema di salto (tutta la serie è stata caratterizzata dal forte vento alle spalle), si è difeso egregiamente portando a casa la qualificazione in 45ma piazza con 71.4 punti e 99 metri.
Il polacco Dawid Kubacki ha vinto la serie con il miglior salto assoluto in termini di misura (135.5 metri) e valutazione dei giudici (56.5), ottenendo 134.1 punti totali e precedendo in classifica di quasi quattro lunghezze il tedesco Karl Geiger (130.3 punti con 132 metri). Terzo un notevole Halvor Egner Granerud, che in precedenza aveva impressionato anche in allenamento con due primi ed un secondo posto a testimonianza di un ottimo stato di forma e di un bel feeling con il trampolino finnico. Una sola vera grande eliminazione eccellente, con il 52° posto di un deludente Timi Zajc che fa un ulteriore passo indietro rispetto a quanto visto in quel di Wisla. Si salva di un soffio invece il norvegese Daniel Andre Tande, 48° a +2.6 punti sul primo degli esclusi, il nipponico Naoki Nakamura.
Val di Fiemme
Fenomenale Ryoyu Kobayashi: sesta vittoria consecutiva. Insam 47°
12/01/2019 A 17:47
erik.nicolaysen@oasport.it

Gubser, che rischio! Perde lo sci dopo il salto

Salto Con Gli Sci
Tande torna in gara sei mesi dopo aver rischiato di morire
15/09/2021 A 07:40
Salto Con Gli Sci
Salto quasi perfetto di Klimov, ma non basta per battere Granerud
10/09/2021 A 15:31