Kamil Stoch scrive un’altra pagina indelebile della storia del salto con gli sci e porta a casa per la terza volta in carriera la Tournée dei 4 Trampolini, diventando il primo atleta di sempre a conquistare l’Aquila d’Oro in due occasioni dopo aver superato i trent’anni. Il fuoriclasse polacco classe 1987, campione olimpico in carica su Large Hill, ha dominato la competizione odierna stampando il miglior punteggio in entrambe le serie (come a Innsbruck tre giorni fa) e raggiungendo quota tre successi complessivi in quel di Bischofshofen. Stoch oggi non ha fatto la differenza solo con le valutazioni dei giudici, come avvenuto in più di un’occasione nel corso della Tournée, dimostrandosi semplicemente il più forte del lotto in questo contesto di gara e rifilando 20.3 punti di distacco al secondo classificato, il norvegese Marius Lindvik.

Stoch leggendario! È tris alla Tournée dei Quattro Trampolini

Salto Con Gli Sci
"E' un altro sport!", Lindvik conquista Zakopane
11 ORE FA

Quest’ultimo, costretto a saltare le due tappe centrali della manifestazione causa mal di denti, si è confermato in grande forma dal punto dal punto di vista atletico con due salti estremamente convincenti ed incoraggianti valevoli per la piazza d’onore parziale davanti ad uno dei grandi delusi di questa Vierschanzentournee, il tedesco Karl Geiger. Il vincitore della gara inaugurale di Oberstdorf ha chiuso in terza posizione sul trampolino salisburghese a 23.4 punti di ritardo da Stoch, dovendosi accontentare del secondo posto conclusivo nella Tournée dopo aver scavalcato in extremis il polacco Dawid Kubacki (oggi 15°) ed il norvegese Halvor Egner Granerud (oggi 12°), rispettivamente 3° e 4° in classifica generale. Grande delusione per l’Austria padrona di casa, che resta a bocca asciutta con il quarto posto di tappa di Stefan Kraft (11° a metà gara) mandando in archivio la seconda Tournée consecutiva senza podi. Da segnalare anche l’ottima rimonta del norvegese Robert Johansson, capace di raccogliere una notevole quinta piazza guadagnando la bellezza di dieci posti nella seconda serie.

"Stoch è pura poesia": ecco il miglior salto delle qualificazioni

Piccolo passo indietro rispetto a ieri da parte dell’azzurro Giovanni Bresadola, che si è confermato in gara sui livelli del Trial Round (disputato meno di un’ora prima della competizione odierna) firmando il 41° punteggio della prima serie con 101 punti e 117 metri. Tournée comunque complessivamente positiva per il trentino classe 2001, capace di piazzare un paio di acuti importanti che possono dargli fiducia in vista delle prossime tappe di Coppa del Mondo.

"Stoch ipoteca la Tournée"! Il polacco è uno spettacolo

Zakopane
Lanisek leader dopo il primo giro di salti a Zakopane
12 ORE FA
Zakopane
Zakopane: Austria al primo posto, beffata la Polonia
IERI A 20:59