Una bufera di vento chiude con una serie di anticipo l’ultima gara di Coppa del Mondo. Sul trampolino di volo di Planica il palcoscenico è tutto per Stefan Kraft che oltre al successo di tappa si porta a casa la sfera di cristallo 2016/2017.
Una stagione strepitosa per l’austriaco che ha vinto anche la Coppa di volo, due ori mondiali e ha realizzato il nuovo record del mondo. Pure oggi il saltatore salisburghese non è andato lontano dal primato atterrando a quota 250 metri. I 244.3 punti ottenuti gli hanno permesso di precedere il tedesco Andreas Wellinger, abbonato al secondo posto, e l’eterno Noriaki Kasai, sul podio per la seconda volta in stagione.
Un salto da 243 metri non basta invece a Markus Eisenbichler per prendersi la top three. Il tedesco, staccato di sette decimi di punto da Kasai, si è messo alle spalle il polacco Kamil Stoch (secondo della generale), lo sloveno Peter Prevc e il norvegese Robert Johansson. Lo sloveno Jurij Tepes e gli altri due norvegesi Johann Andre Forfang e Anders Fannemel chiudono la top ten.
Ruka
Coppa del Mondo: Stefan Kraft domina le qualifiche di Ruka, Bresadola è 8°
24/11/2017 A 20:16
Classifica
1KRAFT Stefan244.3
2WELLINGER Andreas236.2
3KASAI Noriaki223.9
4EISENBICHLER Markus223.2
5STOCH Kamil216.8
6PREVC Peter211.9
7JOHANSSON Robert211.8
8TEPES Jurij209.9
9FORFANG Johann Andre209.6
10FANNEMEL Anders207.9
Nizhny Tagil
Granerud, arriva il record in Coppa del Mondo: rivivi il suo salto
21/11/2021 A 20:08
Nizhny Tagil
Che salto nella neve: Geiger si prende il 2° posto a Nizhny Tagil
21/11/2021 A 19:14