Che peccato! Il fioretto femminile azzurro culla sogni di gloria fino al 9° assalto, dissipando un vantaggio di 11 stoccate e gettando al vento una finale che avrebbe potuto garantire alle Azzurre il 2° oro consecutivo dopo quello di Londra 2012 (considerando che a Rio de Janeiro 2016 la specialità a squadre non era nel programma olimpico). Al 1° assalto Alice Volpi deve vedersela con Ysaora Thibus, si affrontano quindi la n.4 e la n.3 del ranking mondiale. Un remake della finale dei Mondiali 2018, vinta allora dall'italiana per 15-13. Questa volta parte meglio la francese, ma Volpi è bravissima a reagire e piazzare un 4-0 di break dopo la stoccata subita. Volpi chiude molto bene (5-2), e al 2° assalto tocca ad Arianna Errigo e Anita Blaze. L'Azzurra attacca sulla preparazione di Blaze e sblocca l'assalto, poi attacca col ferro e scappa sul +5 con un colpo di fuetto alla pancia dell'avversaria. Blaze che soffre e incassa un'altra stoccata in allungo, con Errigo che chiude sul 10-3 un assalto in cui ha tirato benissimo. 3° assalto tra Martina Batini e Pauline Ranvier (n.16 del ranking). Buon break della fiorettista francese, che chiude l'azzurra a fondo pedana e trova un 3-0. Batini (n.18 del ranking) risponde però con 2 stoccate in fila e riporta in parità il parziale (13-6 il complessivo). Battuta e botta di Batini sull'avanzata avversaria e poi grande stoccata per il 15-7 con cui l'assalto va in archivio. Volpi non fa sconti in chiusura a inizio 4° assalto e la Blaze deve incassare 3 stoccate di fila per la fuga italiana (18-7). Attacco e rimessa francese, eppure Alice non si scompone: 19-9, tutti gli assalti vinti dalle Azzurre.
Nel 5° assalto Batini e Thibus non si risparmiano affatto, scambiandosi botte su botte. L'italiana fa 3-0 prendendo coraggio e continuità, ma Thibus risponde con un contro-break importante (0-4) e a fine parziale è 25-16 per le nostre fiorettiste. Errigo e Ranvier vanno molto a contatto nel corpo a corpo, con un colpo fortuito subito dalla francese che ferma momentaneamente la gara. Errigo in avanzamento tocca sempre quando vuole farlo, quasi una situazione ingiocabile per l'avversaria, la quale riesce però a piazzare un 3-0 con cui accorcia le distanze (28-21). Ranvier ancora abilissima a entrare in attacco e uscire in tempo sugli attacchi avversari, furiosa la rimonta fino al -4. Chiude Errigo dopo un assalto di grande difficoltà (5-9), ma l'Italia è sempre in controllo 30-25. Nel 7° assalto Batini incassa uno 0-3 che fa male, specie considerando il valore assoluto della Blaze. Altro colpo fortuito subito sotto-misura dalla Blaze e altra interruzione, ma il ritmo spezzato è solo quello azzurro. Blaze rimonta così fino al 31-31, mentre Batini sembra essere completamente fuorigiri. Le basta però una parata-e-risposta per sbloccarsi e infilare 4 stoccate consecutive fino al 35-31. Grande carattere dell'Azzurra! Nel penultimo assalto Volpi va subito dentro con una bellissima parata-e-risposta, poi chiude misura e impedisce a Ranvier di rientrare ulteriormente. Sul +4 la francese è lesta a uscire in tempo da fondo pedana, trovando un 2-0 importante per tenere la sfida apertissima (38-36). Alice risponde però con due botte di pura classe, consegnando a Errigo un 40-37 da difendere con le unghie e con i denti. Arianna parte forte, trovando la stoccata sull'avanzata dell'avversaria, poi però incassa uno 0-2 pesante (41-39). Da lì una serie incredibile di stoccate non valide, rotta da un'altra serie di stoccate di Thibus per la parità (42-42). Errigo lascia troppa pedana all'avversaria, la quale ne approfitta perfettamente: a 70'' dalla fine matura il primo vantaggio transalpino, ma è un vantaggio decisivo. Thibus la chiude in allungo e i rimpianti per le Azzurre sono tantissimi. Persa una finale per l'oro dopo essere state avanti di 11 stoccate al 5° assalto. La Francia vince gli ultimi 5 assalti e tirerà per l'oro. Italia che si giocherà il bronzo contro gli Stati Uniti, nella finale 3°-4° posto in programma giovedì 29 luglio alle ore 11:30 italiane.
Tokyo 2020
La scherma a Tokyo 2020: gare, regolamento e calendario
15/03/2020 A 20:49
Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su discoveryplus.it: dal 19 luglio al 1 agosto, 3 giorni di free trial e abbonamento per 12 mesi a 29,90 euro complessivi. Attiva la promozione!

SPORT EXPLAINER: Scherma

Tokyo 2020
Vezzali e la scherma: "Tokyo non è stato un flop"
21/08/2021 A 10:04
Tokyo 2020
Fiorettisti in rivolta: "Cipressa incapace, ha creato disagi"
06/08/2021 A 13:10