La chiusura perfetta. L’Italia, già certa del primo posto nel medagliere dei Mondiali di Lipsia, si toglie la soddisfazione di vincere la quarta medaglia d’oro dominando la finale del fioretto a squadre maschile. Nulla da fare per gli Stati Uniti contro le stoccate di Daniele Garozzo, Giorgio Avola edAlessio Foconi che non falliscono l’appuntamento più importante e bissano il successo delle ragazze di 48 ore fa, confermando lo strapotere in questa disciplina della nostra nazione.
I ragazzi del ct Cipressa hanno battuto gli statunitensi 45-41, faticando nella prima parte ma poi compiendo una rimonta formidabile nella fase centrale grazie alle risposte di Avola e alle stoccate del campione olimpico in carica Daniele Garozzo. Proprio una stoccata di Garozzo ci regala il primo vantaggio (28-27), da questo momento l’Italia non si gira più indietro e riesce a rispondere a tutti gli assalti degli avversari e a portare a casa una vittoria che chiude un mondiale semplicemente sensazionale. Quattro ori, un argento e quattro bronzi giusto per confermare che nella scherma è sempre l’Italia a comandare.
Scherma
Di Francisca: "Diventare mamma meglio dell'oro olimpico"
09/12/2020 A 16:55
Scherma
Covid-19, Aldo Montano positivo insieme a tutta la famiglia
01/12/2020 A 12:20
Scherma
Ruben Limardo, da campione Olimpico nella spada a fattorino
16/11/2020 A 17:53