Potremmo essere qui a parlare ancora di una Sofia Goggia che si mangia la pista e lascia le briciole alle avversarie anche nella discesa femminile di Altenmarkt/Zauchensee. Invece, per colpa di una fatale caduta, si è passati in un istante dalla magia all’apprensione. Fortunatamente la campionessa olimpica in carica sembra star bene. Vince Lara Gut-Behrami, che torna grande anche in discesa libera al quarto appuntamento con questa specialità in Coppa del Mondo 2021/2022 , con Kira Weidle e Ramona Siebenhofer alle sue spalle. L’Italia può consolarsi con il miglior risultato in carriera di Nadia Delago ad un passo dal podio e il sesto posto di Federica Brignone, ma la mente resta ancora impressa alla discesa del pettorale numero 5.

Spavento per Goggia! Caduta e gran botta, ma sta bene

La caduta di Sofia Goggia

Altenmarkt/Zauchensee
Sofia Goggia: "Non ho spinto a tutta, mi sentivo Robocop"
16/01/2022 A 16:05
Sembrava l’ennesima prova dominante di Sofia Goggia, quattro decimi più veloce a metà gara su tutte le altre. O meglio, così è stato fino a che, per una frazione di secondo, non è riuscita a controllare la folle velocità dei suoi sci. In un attimo si mette a sedere, finisce gambe all’aria, si apre l’airbag e rimbalza contro le reti. Difficile capire dove abbia sbagliato, paradossale pensare che abbia superato il limite. Ciò che conta è averla vista rialzarsi in piedi pochi minuti dopo, scendere fino al parterre sulle sue gambe e sapere che sta bene a poco meno di tre settimane dalle Olimpiadi Invernali. Dopodiché, il ritiro e la sfera di cristallo che si allontana passano in secondo piano.

Lara Gut torna a vincere in discesa

Alla fine la più veloce tra quelle che tagliano il traguardo è Lara Gut-Behrami, che torna a sciare alla grande in questa specialità dopo il weekend negativo di Lake Louise a inizio stagione e la positività al Covid che non le ha permesso di scendere in pista in Val d'Isere. La ticinese ha rimesso ai piedi gli sci lunghi soltanto in settimana (durante le prove dei giorni precedenti) e in pochi giorni diventa capace di conquistare il 34° successo in Coppa del Mondo. Resta imprenetrabile il duopolio Goggia-Gut in discesa libera: nessun'altra vince in questa specialità dal dicembre 2020, ovvero nelle ultime dieci prove di Coppa del Mondo (solo l'oro di Corinne Suter ai Mondiali di Cortina 2021 spezza questo dominio). Ci è arrivata vicina Kira Weidle, seconda a dieci centesimi, anche se il distacco sarebbe stato ben più elevato se non fosse per l'aria presa sull'ultimo salto che ha rallentato la 30enne elvetica nel settore finale. Mentre Ramona Siebenhofer, che ha fatto da "apripista" alla gara odierna, sale sul terzo gradino del podio dopo due quarti e un quinto posto in stagione.

Gut perfetta, Goggia cade: la discesa è della svizzera

Le italiane

Podio sfiorato invece per Nadia Delago, più che soddisfatta comunque per il miglior piazzamento in carriera, quarto posto a otto centesimi da Siebenhofer. Unica pecca per la 24enne azzurra una prima parte del tratto centrale in cui ha lasciato qualcosa di troppo, così come Federica Brignone, sesta a 87 centesimi. Ma la 31enne valdostana ha ben figurato nella seconda metà del tracciato, facendo segnare il miglior parziale al penultimo settore e destando segnali incoraggianti in vista del Super G del giorno dopo, dove parte tra le favorite. Si mette in mezzo alle due azzurrre Marie-Michelle Gagnon, che ha un buon feeling con questo tracciato. Di poco fuori dalle migliori dieci Nicol Delago ed Elena Curtoni, rispettivamente 12^ e 13^ con un distacco superiore al secondo; 19° posto invece per Francesca Marsaglia (+1.90).

La top-10

1. L. GUT-BEHRAMI (SUI)1:45.78
2. K. WEIDLE (GER)+0.10
3. R. SIEBENHOFER (AUT)+0.44
4. NA. DELAGO (ITA)+0.52
5. M.M. GAGNON (CAN)+0.68
6. F. BRIGNONE (ITA)+0.87
7. C. SUTER (SUI)+0.99
8. E. LEDECKA (CZE)+1.06
9. J. FLURY (SUI)+1.24
10. C. SCHEYER (AUT)+1.26

La prodezza dell'anno è di Corinne Suter

Altenmarkt/Zauchensee
Brignone trionfa in Super G: inno e gioia infinita sul podio
16/01/2022 A 12:39
Altenmarkt/Zauchensee
Altra perla di Brignone in Super G! Vince sul filo davanti a Suter
16/01/2022 A 11:41