Filip Zubcic si impone nel gigante di Bansko, davanti a Mathieu Faivre e Stefan Brennsteiner. Faivre abdica dopo aver condotto al termine della prima manche.

Faivre all'attacco: davanti nella 1ª manche del gigante

La gara

Bansko
Faivre, che forma! Suo il gigante a Bansko, rivivi la gara
28/02/2021 A 13:08
Una gara così bella in gigante, se si esclude per ovvie ragioni emozionali quella dei Mondiali di Cortina, è difficile ricordarla al maschile. E' una gara pazza, in cui succede di tutto e in cui il vincitore morale è Alexis Pinturault che era terzo e chiude quarto, ma conducendo una seconda mance magistrale dopo aver perso un bastoncino a un quarto di gara.

Pinturault eroico: perde un bastoncino, ma che gara!

La giostra delle "follie" prosegue con Stefan Brennsteiner, che era quinto dopo la prima manche: va giù sempre all'attacco e si merita pienamente il terzo gradino del podio, staccato di 93 centesimi da un Zubcic telecomandato e autore di una manche perfetta. Nulla da rimproverare quindi a Faivre, ce arriva con un ritardo di +0.40, ma senza particolari errori: semplicemente Zubcic era indemoniato.
Anche l'Italia può inserirsi nel novero delle belle sorprese di questa gara: Filippo Della Vite, alla sua quarta gara in Coppa del Mondo, entra nella seconda manche col pettorale 44 da 28°, ma non finisce qui. Già, perché nell'inversione dei 30 fa segnare il secondo miglior tempo di manche e rimonta altre 12 posizioni, chiudendo 16° e migliore degli azzurri.
Il miglior tempo della seconda manche è di Stefan Hadalin, che di posizioni ne rimonta 15 e chiude nono.

Zubcic vince un gigante pazzo: riguarda la sua gara

Gli altri italiani

Gara da dimenticare per Luca De Aliprandini: l'azzurro commette un grave errore sia nella prima, sia nella seconda manche ed è 18° (alle spalle di un irriconoscibile Henrik Kristoffersen). Giovanni Borsotti è 22°, Hannes Zingerle 27° (col pettorale 41) e Riccardo Tonetti 28°.

I conteggi per le coppe

Alexis Pinturault resta al comando sia della classifica generale, sia di quella di specialità, che comunque cambia. Ora il francese ha 490 punti e alle sue spalle sale Zubcic (468), che scavalca Marco Odermatt (445). Con ancora due giganti e 200 punti a disposizione, è possibile qualsiasi vincitore.

Riguarda la gara (contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Sci alpino

Bansko | Gigante uomini (2a manche)

00:00:00

Replica
Bansko
Faivre versione mondiale: gigante dominato, De Aliprandini 12esimo
28/02/2021 A 13:06
Bansko
Faivre guida il gigante, De Aliprandini fuori dalla top 10
28/02/2021 A 10:16