La discesa femminile di Lake Louise on demand

Premium
Sci alpino

Lake Louise | Discesa donne

02:20:34

Replica

22:15 - Trionfa Goggia!

Lake Louise
Il bellissimo abbraccio tra Federica Brignone e Sofia Goggia
06/12/2021 A 10:16
No contest a Lake Louise, dove Sofia Goggia vince la prima discesa lasciando le avversarie a distacchi siderali. Sul podio Johnson e Puchner. Ottime Nadia e Nicol Delago, sesta e ottava. Brignone 13esima, Curtoni 22esima, fuori dalla zona punti Marsaglia, Melesi e Pichler. Male Gut e Shiffrin.
IL REPORT: GOGGIA DOMINA LA PRIMA DISCESA DI LAKE LOUISE, LE DELAGO IN TOP 10

Sofia Goggia fa un altro sport e trionfa in discesa

21:45 - Shiffrin non incide

Qualche sbavatura per Mikaela Shiffrin, che finisce molto lontana e chiude 24esima a 3.60. Deve ritrovare un po' di smalto in questa specialità.

21:33 - Nicol Delago in top 10!

Che giornata per le sorelle Delago! Nicol "imita" la sorella e si piazza ottava, a 2.16 da Goggia! Un'ottima gara al rientro dall'infortunio! Tre azzurre in top 10!

21:30 - Bene Huetter!

La migliore di gran lunga tra le ultime in pista, Cornelia Huetter! Chiude settima a 2.15, brava!

21:21 - Nessun inserimento

Ragnhild Mowinckel chiude 16esima a 3.24. Non c'è stato nessun inserimento nelle prime posizioni tra le ultime a scendere. Ester Ledecka chiude la top 10 al momento.

21:16 - Marsaglia sbaglia

Francesca Marsaglia sbaglia subito e compromette la sua gara già nella parte alta. L'azzurra continua a commettere errori e chiude 17esima a 4.14.

21:14 - Curtoni male

3.25 di ritardo per Elena Curtoni, che sbaglia molto nella seconda parte, dove perde un'eternità. Troppi alti e bassi per entrare in top 10.

21:12 - Nadia Delago sempre sesta

Sono scese in 16 e Nadia Delago difende la sua sesta piazza dietro a Goggia, Johnson, Puchner, Siebenhfoer e Suter.

21:07 - Brignone si difende

Federica Brignone commette un errore abbastanza pesante prima del settore più tecnico ma nel complesso non disputa una brutta gara: è nona provvisoria, a 2.41 da Goggia.

21:05 - Weidle delude

Kira Weidle settima, anche dietro a Nadia Delago. Ci si aspettava di più dalla tedesca, che paga 2.32 da Goggia. Johnson e Puchner sempre sul podio virtuale, a distanza siderale da Sofia.

21:02 - Schmidhofer senza rischi

Nicole Schmidhofer torna dall'infortunio e sceglie di non rischiare troppo. L'austriaca chiude 12esima, ultima, a 4.62.

21:00 - Ledecka settima

Ester Ledecka come le altre, nessuna riesce a stare dietro ai tempi di Goggia. La ceca è settima a 2.39. Distacchi assurdi per tutte.

20:56 - Puchner terza

Discreta prova di Mirjam Puchner, che si difende bene e si piazza terza a 1.54, subito alle spalle di Johnson.

20:53 - Anche Gut non tiene il ritmo

Male Lara Gut-Behrami! Imprecisa la svizzera, già tre volte vincitrice qui in Super G. Il suo ritardo è pesante già in alto, chiude ottava a 2.64! Problema anche in partenza per lei.

20:49 - Suter e Nufer indietro

Nessuna riesce ad avvicinarsi a Goggia, sempre al comando su Johnson e Siebenhofer. Corinne Suter paga 2.02, Priska Nufer 2.64.

20:44 - Goggia pazzesca!!!

Un altro sport rispetto alle altre, pazzesca Sofia Goggia! L'azzurra vola già nella parte alta, ha una sola incertezza dovuta all'altissima velocità nella parte centrale ma poi torna a scatenarsi. 1.47 su Johnson!

20:42 - Venier lontana

Gara sempre a inseguire per Stephanie Venier, il cui ritardo cresce inesorabile a ogni intermedio. Chiude quarta, a 1.27.

20:39 - Johnson al comando

Breezy Johnson dà spettacolo nella seconda parte di gara e fa la differenza: 49 centesimi di vantaggio su Siebenhofer, è lei la nuova leader. Ma in alto si può fare meglio.

20:37 - Nadia Delago seconda

Solo 13 centesimi di ritardo da Siebenhofer per Nadia Delago, che parte a tutta ma sbaglia prima del tratto tecnico e perde quasi mezzo secondo. Peccato.

20:34 - Si parte!

È Ramona Siebenhofer ad aprire le danze! L'austriaca non commette grosse sbavature e chiude in 1:48.91, un paio di secondi in meno rispetto alle prove cronometrate. Qualche istante di ritardo sull'orario di partenza per sistemare la pista.

20:22 - Goggia detentrice della Coppa

Nella scorsa stagione, Sofia Goggia vinse quattro discese prima di farsi male, ma riuscì comunque a vincere la Coppa di specialità.

Goggia the brave vince ancora in discesa, riguardala

20:17 - Otto azzurre in gara

Grande attesa per la squadra azzurra, a partire da Sofia Goggia che scenderà col 5. Questi i pettorali delle altre sette italiane: 2 Nadia Delago, 14 Federica Brignone, 17 Elena Curtoni, 18 Francesca Marsaglia, 24 Nicol Delago, 42 Roberta Melesi, 52 Karoline Pichler.

20:15 - Tocca alle donne, c'è la prima discesa

Da Beaver Creek ci spostiamo a Lake Louise, dove va in scena la prima discesa femminile di questa stagione! Si parte alle 20.30.

20:00 - Classifica in ghiaccio, italiani lontani

Nessuna sorpresa, la classifica è ormai definita nelle posizioni di vertice. Vince Kilde, che torna al successo dopo l'infortunio al ginocchio dello scorso gennaio. Sul podio ancora Odermatt, poi Ganong. Seguono Mayer, Kriechmayr e Pinturault. Nessun italiano in top 15: il migliore è Mattia Casse, 17esimo, appena davanti a Innerhofer.
IL REPORT DEL SUPER G MASCHILE: VINCE KILDE SU ODERMATT

Kilde batte un colpo! Trionfo in Super G, rivivi la gara

19:44 - Thompson lontano

Niente impresa stavolta per Broderick Thompson, che sbaglia e paga quasi due secondi, piazzandosi in quindicesima posizione.

19:42 - Secondo ritiro di Franz

Larghissimo Franz dopo la lunga, che finisce troppo basso e non può rientrare in pista. Per l'austriaco, molto veloce nelle prove, è il secondo ritiro in 24 ore.

19:41 - Numero di Babinsky!

Che numero di Babinsky, che per un attimo va giù di faccia, poi si rialza in piedi e arriva fino al traguardo. Con questa "caduta" il canadese fa segnare il peggior tempo.

19:37 - Allegre entra nei dieci

Decimo posto per Nils Allegre, staccato di poco più di un secondo e mezzo dal leader Kilde. È il terzo transalpino in top-10.

19:35 - Niente top-10 per Feuz

Beat Feuz, che non ama il Super G in proporzione alla discesa libera dove è padrone assoluto, taglia il traguardo davanti a Casse in undicesima poszione.

19:33 - Out Cochran-Siegle

Ryan Cochran-Siegle sbaglia sulla lunga e va troppo largo. Tra i padroni di casa rimane in terza posizione Ganong.

19:31 - Casse fuori dalla top-10

Mattia Casse è il migliore degli italiani anche per oggi (finora), ma non va oltre l'undicesimo posto a +1"89. Un centesimo meglio di Innerhofer.

19:27 - Pinturault mette paura ma è sesto

Il tracciato lo favoriva, infatti Pinturault è stato il più veloce nella parte alta. Poi il detentore della sfera di cristallo paga troppo e arriva sesto a +0"98.

19:25 - Anche Innerhofer attardato

La gara riprende con Christof Innerhofer, che termina in decima posizione provvisoria davanti a Meillard e Paris con un ritardo di 1"90.

19:20 - Gara ancora interrotta

Gara ancora inerrotta per la caduta di Jansrud, che si è rimesso in piedi e sta scendendo con le proprie gambe e gli sci ai piedi verso il traguardo. Speriamo che sia tutto ok per il norvegese.

19:14 - Non ci voleva per Jansrud

Brutta caduta di Kjetil Jansrud, che scivola e rimbalza sulle reti. È in piedi, ma si teme un infortunio per il fuoriclasse norvegese...

19:12 - Peccato per Meillard

Loic Meillard stava lottando per un buon piazzamento ma sbaglia sul "dosso della discordia", va a sbattere contro la porta e rallenta troppo. Il suo tempo è inferiore soltanto a quello di Dominik Paris.

19:08 - Contina il tabù di Sander

Ancora niente podio in Coppa del Mondo per Andreas Sander, che ieri è stato beffato dal canadese Broderick Thompson per l'ultimo gradino del podio. Oggi il tedesco è lontano dalla zona dei piazzamenti importanti, ottavo ad oltre un secondo e mezzo

19:05 - La situazione dopo i primi dieci

Dopo essere scesi i primi dieci atleti, troviamo Kilde in testa per soli tre centesimi su Odermatt. Terzo posto per Ganong, mentre Paris ha fatto segnare il peggior tempo tra quelli all'arrivo

Bailet rischia grosso: cade e decolla sulle reti

19:02 - Mayer quarto

Anche Matthias Mayer ha sofferto la tracciatura quasi da gigante, pagando 92 centesimi da Kilde. È fuori dalla zona podio.

19:00 - Brutta gara di Paris

Gara da buttare per Dominik Paris, settimo e distante più di due secondi da Kilde. Sicuramente la tracciatura lo ha svantaggiato.

18:58 - Odermatt alle spalle di Kilde!

Ancora una gran gara di Marco Odermatt, ma stavolta 3 soli centesimi gli impediscono di passare in testa. Il pettorale rosso aveva un vantaggio di oltre tre decimi, ma lo perde tutto nella seconda metà.

18:56 - Kilde passa in testa!

Gran discesa di Aleksander Aamodt Kilde, che si porta in testa al Super G con il miglior tempo in tutti i settori. Il norvegese batte Ganong per 37 centesimi.

18:54 - Kriechmayr secondo

Troppe sbavature di Vincent Kriechmayr nella seconda metà del tracciato. L'austriaco finisce dietro a Ganong di oltre mezzo secondo.

18:52 - Anche Gino Caviezel a più di un secondo

Anche Gino Caviezel perde oltre un secondo da Ganong, ed è secondo provvisorio. Ora è il momento di Kriechmayr.

18:50 - Sejersted molto lontano

Adrian Sejersted chiude ad 1"26 da Ganong, difficilmente entrerà tra i migliori dieci.

18:48 - Il primo crono è di Ganong

Travis Ganong arriva al traguardo con 1:10.63.

18:46 - Fuori Baumann

Esce subito il primo partente di questo Super G, come accaduto ieri. Romed Baumann si fa fregare nello stesso dosso di ieri, che ha una tracciatura molto differente ma non è da sottovalutare. Tracciato molto spigoloso nella parte alta.

18:40 - Paris deve riscattarsi, Casse ci crede

Più ombre che luci per l'Italia nella gara di ieri. Mattia Casse il migliore con un nono posto che gli vale l'ingresso tra i migliori dieci in questa specialità. Oltre a lui soltanto Matteo Marsaglia è andato apunti (27°), fuori dai trenta Innerhofer e gli altri. Dominik Paris invece è uscito di scena a metà della sua prova, oggi vorrà riscattare questo ritiro pesante.

Paris inforca ed esce in SuperG a Beaver Creek

18:37 - La startlist

Stavolta si parte con Romed Baumann col numero uno, seguito da Travis Ganong, Adrian Sejersted e Gino Caviezel. I big dal numero 5 con Vincent Kriechmayr, Aleksander Aamodt Kilde, Marco Odermatt, Dominik Paris e Matthias Mayer. Attenzione ad Alexis Pinturault col numero 15, la tracciatura oggi parla francese.
LA CLASSIFICA GENERALE MASCHILE

18:33 - Odermatt riuscirà a fare il bis?

Nel Super G di ieri Marco Odermatt ha letteralmente dominato, lasciando le briciole del secondo posto a Matthias Mayer e del terzo gradino del podio ad un sorprendente Broderick Thompson. Oggi il tracciato favorirà ancora il leader della classifica generale?

Odermatt mostruoso in SuperG: domina a Beaver Creek

18:29 - La Coppa del Mondo di sci alpino su Eurosport e Discovery+

Le gare di Beaver Creek e tutta la stagione dello sci alpino sono visibili in diretta sui canali di Eurosport e in streaming su Eurosport Player e Discovery+ , con la possibilità di avere due canali differenti: uno con la telecronaca in italiano e l'altro con tutta la gara ma con ambient sound. Inoltre, tutti i lunedì sera su www.eurosport.it riparte l'appuntamento con Poligono 360, la rubrica in cui Dario Puppo e Massimiliano Ambesi parlano del meglio e del peggio della stagione invernale, con un occhio di riguardo alle Olimpiadi di Pechino 2022.

18:25 - A breve il secondo Super G maschile

Buonasera a tutti amici di Eurosport e ben ritrovati a Beaver Creek per il secondo Super G maschile in due giorni della Coppa del Mondo di sci alpino. Si parte alle 18:45.
Lake Louise
Lara Gut d'orgoglio, seconda nel "suo" Super G
05/12/2021 A 19:58
Lake Louise
Goggia: "La vittoria in Super G la più bella delle tre"
05/12/2021 A 19:22