La nazionale femminile di sci alpino si è allenata sul Diavolezza ed è pronta a partire per Lech, dove domani è in programma il primo ed unico parallelo della stagione di Coppa del Mondo. Un appuntamento che vedrà protagoniste Federica Brignone, Marta Bassino, Sofia Goggia, Martina Peterlini, Nicol Delago, Roberta Melesi e Lara Della Mea, che cercheranno di superare prima di tutto la fase di qualificazione di domani mattina.
Queste le parole di Federica Brignone dal sito della FISI: “Sono stati due giorni di buon allenamento specifico, ma non ci sono state sfide one-to-one, come invece sarà in gara. Troppo rischioso durante l’allenamento, perché capita spesso di uscire e quindi è meglio evitare”.
Sci Alpino
Brignone: "Impianti sci aperti o danno irreparabile"
23/11/2020 A 13:25
Sempre Brignone sul parallelo: “La disciplina è una sfida diretta, breve, che piace al pubblico. Onestamente, se penso a discipline come la discesa, il superG e il gigante stiamo parlando di un’altra cosa. Diciamo che è il parallelo somiglia più ad un gioco, nel quale però conta tantissimo la partenza e bisogna essere molti presenti sin da subito perché non c’è nessun margine per fare errori”

Brignone: "Sogno un gran Mondiale, Wierer mi ha ispirato"

Coppa del Mondo 2020-21
Brignone: "Sul muro ho esagerato". Curtoni: “Posso migliorare"
21/11/2020 A 15:25
Sci Alpino
Brignone: "Amo alla follia lo sci, lo sfogo era per la Coppa del Mondo"
23/03/2021 A 13:50