Julien Lizeroux dice stop! Sarà il classico slalom notturno di Schladming l'ultima recita del grande atleta francese nella Coppa del Mondo di sci alpino, come annunciato da lui stesso sui propri canali social con un video. Un viaggio infinito, lungo 172 gare e oltre 21 anni. Dall'esordio del 23 gennaio 2000 nello slalom di Kitzbühel ai due argenti mondiali tra i rapid gates e in supercombinata a Val d'Isere 2009, la sua carriera è stata condita anche da tre successi nel massimo circuito, tutti ottenuti negli inverni 2009 e 2010, e nove podi complessivi.

Coppa del Mondo 2020-21
A Saalbach i recuperi delle gare saltate
14/02/2021 A 14:16

Negli ultimi anni l'inevitabile calo fisico, ma senza mai perdere sorriso e passione che l'hanno trascinato per tutta la carriera. Lizeroux, che a settembre compierà 42 anni, è diventato lo "zio" del gruppo, un esempio da seguire per tanti giovani rampanti dello slalom e in assoluto del Circo Bianco. Il calendario avrebbe in programma anche gli slalom di Chamonix e Kranjska Gora, ma lui ha scelto di dire basta nel tempio di Schladming, dove è stato quarto nel 2017 e dove ha ottenuto un grande 12esimo posto appena un anno fa, ultimo strepitoso risultato a punti della sua carriera. Non ci sarà il pubblico, purtroppo, ma è certo che colleghi e addetti ai lavori riserveranno il giusto tributo al campione francese.

Altro slalom, ennesimo vincitore: stavolta tocca a Feller

Coppa del Mondo 2020-21
LIVE sci alpino! Ancora Garmisch, Kriechmayr vince il SuperG
06/02/2021 A 10:20
Coppa del Mondo 2020-21
Muzaton, 360° a tutta velocità e si rialza: numero del francese
05/02/2021 A 10:52