Rivivi la seconda manche (Contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Sci alpino

Zagabria | Slalom donne (2a manche)

00:00:00

Replica
IL REPORT DELLO SLALOM DI ZAGABRIA | LA CLASSIFICA GENERALE FEMMINILE | IL CALENDARIO DELLA COPPA DEL MONDO
Coppa del Mondo 2020-21
Goggia: "Per migliorare devo allenarmi coi maschi"
28/04/2021 A 11:18

16:48 - Vince Vlhova!

Che gara, che finale! Vince Petra Vlhova per 5 centesimi! Rischia di perdere tutto la slovacca dopo aver accumulato vantaggio in alto ma si salva e conquista il terzo successo in slalom della stagione. Seconda Liensberger, terza Gisin e quarta Shiffrin.

Vlhova da brividi! Trionfo di un soffio in slalom a Zagabria

16:46 - Liensberger super!

Rimonta incredibile di Liensberger nel finale! Sembrava in difficoltà, ma Gisin le ha lasciato la porta aperta e l'austriaca ne ha approfittato! Che brava!

16:44 - Gisin davanti!

Per cinque centesimi Gisin davanti a Shiffrin! Guadagna sul piano, perde tanto nel finale ma le basta per assicurarsi il podio! Ora Liensberger e Vlhova.

16:43 - Shiffrin in testa

In gestione, di testa, senza errori. Mikaela Shiffrin va al comando con 1.13 su Mielzynski e ora attende le altre.

16:42 - Holdener seconda

Sei centesimi! Questo il ritardo di Wendy Holdener da Mielzynski dopo esser stata in luce verde per tutta la manche.

16:37 - Duerr, Holtmann e Mair dietro a Mielzynski

Erin Mielzynski resiste in testa quando mancano cinque atlete: non riescono a fare meglio della canadese nè Duerr nè Holtmann nè Mair.

16:34 - Mancano le migliori otto

Stiamo entrando nel vivo della gara, mancano le migliori otto: Duerr, Holtmann, Mair, Holdener, Shiffrin, Gisin, Liensberger e Vlhova. Al comando c'è Erin Mielzynski davanti a Lysdahl e Gallhuber. La migliore delle azzurre sarà Irene Curtoni, al momento ottava.

16:32 - Curtoni settima

Non riesce a cambiare marcia Irene Curtoni e un errore nel finale le fa mancare il podio provvisorio, finendo addirittura settima a 1.47. Dalla canadese Erin Mielzynski, che nel frattempo è volata in testa davanti a Lysdahl e Noens.

16:28 - Lysdahl in testa

Noens battuta! Ci pensa la norvese Lysdahl a segnare il miglior tempo complessivo con 95 centesimi di vantaggio sulla francese. Riis-Johanssen scivola in terza posizione.

16:26 - Noens sempre più su

Tredici le posizioni recuperate da Nastasia Noens, che mal che vada sarà 14esima. La pista è rovinata e ora non è facile starle davanti. Top 10 alla portata.

16:21 - Metà gara

Sono scese le prime 15 della seconda manche, siamo a metà gara. La francese Nastasia Noens in testa davanti alla norvegese Riis-Johanssen e alla statunitense Molztan. Ottava Rossetti, nona Peterlini.

16:19 - Fioccano le uscite

Già cinque atlete sono finite fuori dal tracciato in questa seconda manche: O'Brien, Tviberg, Hector, Gritsch e Huber. Noens resiste in testa dopo aver recuperato 10 posizioni. Dietro di lei Moltzan e Dubovska, settima Marta Rossetti.

16:16 - Rossetti settima

Marta Rossetti conferma le difficoltà della prima manche e chiude appena settima a 87 centesimi. Altri punti per lei comunque, su un tracciato che non le si addiceva troppo.

16:14 - Fuori Hector e Tviberg

Due inforcate in fila, quelle di Tviberg e Hector. Peterlini guadagna altre due posizioni.

16:11 - Noens risale

Nastasia Noens ha recuperato già cinque posizioni e mal che vada sarà 22esima. Peterlini è scivolata in settima posizione.

16:06 - Noens fa il vuoto

La francese Noens ha un altro ritmo e svernicia la concorrenza scesa finora al traguardo. Alle sue spalle c'è la tedesca Hilzinger a 74 centesimi. Peterlini ha comunque guadagnato una posizione.

16:00 - Partiti!

Nina O'Brien subito fuori, tocca alla nostra Martina Peterlini! L'azzurra sembra faticare come nella prima manche e chiude in 2:02.82. Importante per lei ottenere dei punti in Coppa del Mondo.

15:30 - Le qualificate alla seconda

L'Austria sarà la nazione più rappresentata nella seconda manche con 5 atlete. Seguono Norvegia e Stati Uniti (4), Italia (3), Germania, Svezia, Francia, Svizzera e Canada (2), Slovacchia, Giappone, Repubblica Ceca e Slovenia (1).

Rivivi la prima manche dello slalom (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Sci alpino

Zagabria | Slalom donne (1a manche)

00:00:00

Replica

13:49 - Tre azzurre alla seconda manche

Non c'erano dubbi su Irene Curtoni (decima) e Marta Rossetti (19esima), ma ce la fa anche Martina Peterlini! La classe '97 chiude 29esima e partirà per seconda, con un pista bella pulita sotto gli sci.

13:43 - Out Gulli e Saracco

Serviva un'impresa, ma non è arrivata: col pettorale 58, Anita Gulli chiude molto lontana (51esima a 6.23) e non ci sarà nella seconda manche. Stesso destino per Carlotta Saracco, 52esima a 6.36.
IL REPORT DELLA PRIMA MANCHE

13:35 - Peterlini ancora nelle 30

Martina Peterlini in bilico ma ancora viva. L'azzurra (+3.56 da Vlhova) è 28esima quando sono scese in 48. Ultima qualificata, al momento, Nina O'Brien (+3.73).

13:25 - Fuori anche Della Mea

Niente da fare per la quarta azzurra a scendere, Lara Della Mea, che finisce fuori dal tracciato. Martina Peterlini resiste al 26esimo posto quando sono scese in 37, mentre sono al sicuro Marta Rossetti e soprattutto Irene Curtoni.

13:17 - Scese le prime 30

Si chiude un altro segmento di gara, con le prime 30 al traguardo. Comanda sempre Vlhova, su Liensberger, Gisin e Shiffrin. Verosimilmente saranno loro a giocarsi vittoria e podio. Irene Curtoni è decima, Marta Rossetti 19esima, Martina Peterlini 25esima (ma sono uscite in quattro).

13:12 - Peterlini male

Martina Peterlini continua ad avere problemi alla schiena e fatica moltissimo a trovare il ritmo. L'azzurra finisce 22esima (ultima tra quelle che sono arrivate al traguardo) a 3.56. Peccato...

13:08 - Meillard fuori

Melanie Meillard è la quarta atleta a non completare la manche quando sono scese in 23. Le altre sono Bucik, Stjernesund e Truppe.

13:02 - Rossetti lontana

Non trova mai il ritmo Marta Rossetti su uno slalom semplice come questo. L'azzurra chiude 17esima a 2.80 da Vlhova.

13:00 - Gallhuber in top 10

Niente male la manche di Katharina Gallhuber! L'unica tra le ultime scese a segnare un buon tempo, chiude nona a 1.75 (appena davanti a Irene Curtoni).

12:53 - Si chiude il secondo gruppo

Sono scese le prime 15 della startlist. Vlhova comanda su Liensberger (+0.32), Gisin (+0.38) e Shiffrin (+0.42). Le altre sono lontane, oltre al secondo. Irene Curtoni è nona a 1.82.

Vlhova fa il vuoto nella prima manche dello slalom a Zagabria

12:49 - Mielzynski e Wikstroem dietro a Curtoni

Irene Curtoni scivola in nona posizione, ma ultime a scendere si piazzano dietro all'azzurra. La pista si segna sempre più, tra poco sarà dura stare a meno di due secondi da Vlhova.

12:44 - Curtoni così così

Irene Curtoni è la prima azzurra a scendere, ma non riesce a stare al tempo delle migliori. Chiude settima a 1.82. Le prime quattro hanno davvero fatto il vuoto (c'è un secondo tra la quarta e la quinta), ma non è una grande sorpresa.

12:41 - Holdener fatica

Finisce lontana, invece, Wendy Holdener. La svizzera non trova ritmo e scivola lontana ad ogni intermedio, finendo quinta a 1.47 dalla testa. La pista comincia a segnarsi un po'.

12:40 - Liensberger seconda!

Sono tutte lì le ultime scese! Katharina Liensberger sbaglia in alto ma non perde velocità e si piazza seconda, a 32 centesimi da Vlhova. Sarà una grande seconda manche...

12:38 - Shiffrin c'è

Anche Mikaela Shiffrin si difende bene! Un po' contratta in alto, dove scivola a mezzo secondo, poi trova ritmo e chiude terza a 42 centesimi da Vlhova.

12:36 - Gisin in scia

Buona prova di Michelle Gisin! La svizzera tiene il ritmo di Vlhova e si piazza a 38 centesimi dalla slovacca! Brava, non era facile stare dietro a Petra.

12:34 - Vhlova super!

Petra Vlhova parte sorniona, poi si scatena sul "suo" tracciato: 1.50 il suo vantaggio su Mair, la slovacca ha fatto valere tutta la sua potenza.

12:32 - Fuori Truppe!

Dura una decina di porte la gara di Katharina Truppe! L'austriaca inforca, subito fuori un'atleta che puntava alla top 5.

12:30 - Si parte!

Chiara Mair apre le danze con una prova pulita, senza grosse sbavature ma un po' in affanno nel finale. Chiude in 59.77 (tracciato molto lungo). Vediamo se sarà stata anche veloce.

12:25 - Un anno fa vinse Vlhova

Il 4 gennaio 2020, giorno dell'ultimo slalom di Zagabria, vinse Petra Vlhova. La slovacca si impose su Mikaela Shiffrin (+1.31) e Katharina Lienseberger (+3.49). Distacchi abissali!

Vlhova spaziale! Domina lo slalom di Zagabria, Shiffrin a più di un secondo

12:20 - Condizioni difficili a Zagabria

Fa caldo, c'è nebbia e piovischia a Zagabria. Sarà dura per i pettorali alti, con la neve che potrebbe rovinarsi in fretta.

12:17 - Le italiane

Sono sei le azzurre al via di questo slalom: 11 Irene Curtoni, 21 Marta Rossetti, 26 Martina Peterlini, 33 Lara Della Mea, 58 Anita Gulli, 63 Carlotta Saracco. Assenti Federica Brignone e Marta Bassino. A Semmering la migliore è stata Marta Rossetti, che ha chiuso 11esima (il suo miglior risultato in Coppa del Mondo).

12:14 - I pettorali

Questo l'ordine di partenza delle prime dello slalom di Zagabria: 1 Mair, 2 Truppe, 3 Vlhova, 4 Gisin, 5 Shiffrin, 6 Liensberger, 7 Holdener. Le atlete al via sono 66.

12:10 - La classifica di specialità

Petra Vlhova, nonostante il quarto posto di Semmering, rimane al comando della classifica di slalom con 250 punti. Alle sue spalle Gisin (225), Liensberger (200), Shiffrin (185) e Holdener (145).

12:05 - Quarto slalom stagionale

Sulla collina di Sljeme si tiene il quarto slalom femminile stagionale. I primi due li ha vinti Petra Vlhova, mentre il terzo, a Semmering è andato a Michelle Gisin. Una giornata storica per due motivi: si è trattato del primo successo in Coppa del Mondo della svizzera e per la prima volta dopo 28 gare e quasi 4 anni, uno slalom di Coppa del Mondo non è stato vinto dal duo Shiffrin-Vlhova.

Gisin rompe il tabù slalom per la Svizzera: che gara!

Lo slalom di Zagabria apre il 2021

Buongiorno amici di Eurosport e benvenuti alla diretta scritta dello slalom femminile di Zagabria, primo appuntamento del 2021 per la Coppa del Mondo di sci alpino! La prima manche decollerà alle 12.30 mentre la seconda è in programma alle 16.

Coppa del Mondo di sci alpino su Eurosport ed Eurosport Player

La Coppa del Mondo di sci alpino 2020/21 sarà trasmessa integralmente su Eurosport 1 ed Eurosport 2. Le gare verranno trasmesse anche in streaming su Eurosport.it e Eurosport Player. Da quest'anno sul Player ci sarà la possibilità di seguire la gara fino all'ultima atleta e assistere anche alle premiazioni. Anche gli abbonati a DAZN avranno a disposizione i due canali di Eurosport e potranno gustarsi lo spettacolo sulla neve.

Tutto ciò che troverete su Eurosport.it, la nostra app e i social

Segui la Coppa del Mondo di sci alpino su Eurosport.it! Live blogging delle gare, highlights, report, classifiche, risultati, approfondimenti e quant’altro per seguire al meglio la stagione 2020/21. Ti sei perso qualcosa? Nessun problema: sul nostro sito avrai la possibilità di rivivere le gare on demand subito dopo il termine.
Potrai rivivere tutti i momenti più belli anche sui nostri social, le discese più spettacolari delle gare e le prove degli italiani. Inoltre, tutti i lunedì sera su www.eurosport.it il nostro Poligono360 con Dario Puppo e Max Ambesi a raccontarvi il meglio e il peggio della stagione invernale.
Link utili: Le news sulla Coppa del Mondo - Il calendario completo - La classifica maschile - La classifica femminile
Le pagine social: diventa fan di Eurosport su Facebook, Twitter e Instagram .

Che Vinatzer! Rivivi il suo 3° posto a Madonna di Campiglio

Notizie e approfondimenti

Paris è tornato: 4° in discesa a Bormio, la vittoria è di Mayer
Brignone: "Non riesco a sciare come vorrei in slalom"
Slalom show! Gisin batte Liesenberger e Shiffrin a Semmering
Cochran-Siegle domina il Super G di Bormio; Paris distante
Cochran-Siegle ancora il più veloce a Bormio, quinto Paris
Vinatzer terzo a Campiglio! Vince un super Kristoffersen
Slalom Alta Badia, Vinatzer 4°. Podio sfugge per 7 centesimi
Schmidhofer: infortunio grave, carriera a rischio
Finalmente Pinturault: prima vittoria in Italia in gigante
Kilde concede il bis sulla Saslong, azzurri indietro
Goggia da favola! Che rivincita in discesa su Suter
Dalla Gardena alla Badia: ecco il mito Gran Risa
Goggia seconda in discesa in Val d'Isere! Vince Suter
Kilde graffia nel Super G sulla Saslong, Paris 12esimo
Val Gardena, in scena la Saslong di re Ghedina
Sci, quanto hanno guadagnato Bassino e Brignone?
Shiffrin is back! Vittoria in gigante davanti a Brignone
Zubcic da manuale, il gigante di Santa Caterina è suo
Pinturault re di Lech: battuto Kristoffersen in una gran finale
Roda (FISI) contro DPCM: "Non c'è rispetto per sci e montagna"
Delago si rompe il tendine d’Achille in allenamento: stagione finita
Brignone: “Il parallelo è un gioco. Diverte il pubblico"
Si è spento Valerio Ghirardi, storico tecnico della nazionale
Brignone: "Impianti sci aperti o danno irreparabile"

Brignone, errore e miracolo: è seconda, riguardala

Coppa del Mondo 2020-21
Da Ligety a Brem, tutti i ritirati a fine stagione
26/04/2021 A 12:52
Coppa del Mondo 2020-21
Promossi e bocciati: il pagellone degli azzurri dello sci
23/03/2021 A 17:29