Riguarda la gara (contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Sci alpino

Bansko | Gigante uomini (2a manche)

00:00:00

Replica
Il report della gara | La classifica maschile | Il calendario di Coppa del Mondo
Coppa del Mondo 2020-21
Promossi e bocciati: il pagellone degli azzurri dello sci
23/03/2021 A 17:29

14:15 - Appuntamento a domani

La nostra diretta si chiude qui, noi vi diamo appuntamento a domani con un altro gigante maschile (10:00 - 13:00) e il superG femminile (11:00).

14:10 Che gara pazzesca

I conti per il gigante non sono affatto chiusi e si rende appassionante anche questa specialità al maschile oltre allo slalom.

14:05 - Faivre secondo, vince Zubcic!

Zubcic vince! Faivre chiude con 40 centesimi di ritardo. Il podio quindi dice Zubcic, Faivre, Brennsteiner. Pinturault vincitore morale, quarto.

14:03 - Zubcic davanti, è podio

Che gara di Zubcic, che è davanti di ben 93 centesimi. Manche perfetta.

14:00 - Pazzesco Pinturault: secondo senza un bastoncino!

Errore di Pinturault, che sbaglia più o meno dove aveva sbagliato Kristoffersen e perde un bastoncino. Scia comunque alla grande, ma perde un po' di vantaggio e chiude comunque secondo con 13 centesimi di ritardo. Bravissimo, ma Brennsteiner sul podio!

13:58 - Kristoffersen prende un'eternità

Errore di Kristoffersen, che tocca la neve con lo scarpone e si sbilancia, perdendo in un lampo un secondo. Chiude 14° a 1.92, alle spalle di Della Vite.

13:55 - Brennsteiner, che attaccante!

Gara tutta all'attacco per Stefan Brennsteinerm che nonostante un errore clamoroso incrementa il vantaggio e chiude al comando di 59 centesimi.

13:53 - Manche folle di Odermatt, è davanti

Che manche di Marco Odermatt, che sbaglia subito alla terza porta e si affida al passo-spinta per restare in piedi. Poi si butta giù come un matto e riesce a restare davanti al traguardo di 11 centesimi, ma la rimonta sarà difficile.

13:51 - Disastro Schmid da metà in poi

disastro vero per Schmid dalla metà della seconda manche in poi. Errori su errori e linee sbagliate e finisce addirittura sesto a 0.52.

13:49 - Meillard dietro

Malino Loic Meillard, che pasticcia nel finale e si piazza terzo. Sempre davanti Feller.

13:45 - Feller resta davanti

Lotta e commette errori ovunque Manuel Feller (al solito) ma taglia il traguardo davanti di 14 centesimi.

13:43 - Siamo nei primi 10

Con la manche di Kranjec, quarto, si entra ufficilamente nei primi 10.

13:41 - Altro medagliato "no"

Marco Schwarz, bronzo mondiale a Cortina, chiude alle spalle di Hadalin. E' terzo e perde due posizioni.

13:37 - Favrot davanti

Hadalin non è più leader: Favrot taglia il traguardo in luce verde di 2 decimi.

13:31 - Gara da dimenticare per De Aliprandini

Scia bene De Aliprandini fino all'ultimo intermedio, poi un errore di linea clamoroso (sdraiato per terra) e Luca finisce alle spalle di Filippo.

13:29 - Scesi i primi 15, bene Della Vite

Sono scesi i primi 15 e resiste il secondo miglior tempo di manche di Filippo Della Vite, che è ancora quarto. Dopo il TV break si riparte con De Aliprandini.

13:24 - Due errori di fila per Borsotti

Era partito bene Borsotti, ma poi sbaglia linea e commette due errori di fila. Chiude settimo a 1.22.

13:22 - Luitz con lo stesso tempo di Radamus

Che fatica anche per Luitz, che arriva secondo, ma con lo stesso tempo di Radamus. Ora Giovanni Borsotti!

13:19 - Muffat-Jeandet irriconoscibile

Sembra la brutta copia di sé stesso Victor Muffat-Jeandet: il francese chiude ultimo a 2.21.

13:17 - Hadalin sempre davanti

River Radamus perde nella parte centrale e si piazza secondo a 58 centesimi.

13:15 - Cinque posizioni recuperate per Filippo

Anche Zampa si piazza dietro Della Vite: le posizioni rimontate ora sono 5.

13:13 - Hadalin scalza Della Vite

Ben 76 centesimi di vantaggio per stefan Hadalin, che scalza quindi Della Vite. Il giovane italiano ha comunque rimontato 3 posizioni, per ora.

13:06 - Pertl dietro

Pertl è uno slalomista e non un gigantista, ma è più esperto di Della Vite. Nonostante ciò è dietro di 43 centesimi.

13:05 - Bravissimo Della Vite

Ottima prova per Filippo Della Vite, che alla quarta gara di Coppa del Mondo conquista punti: è davanti di 84 centesimi.

13:03 - Kuznetsov dietro

Non commette errori Kuznetsov, ma è incredibilmente dietro al traguardo. Adesso Della Vite!

13:01 - Erroraccio di Tonetti

Riccardo Tonetti finisce lungo, va nella neve riportata e perde un sacco di tempo. Chiude col tempo di 2:24.19.

12:55 - Tra poco gli uomini, Tonetti primo dei 30

sta per ripartire il gigante maschile. Riccardo Tonetti, 30°, sarà il primo a partire.
Il report della gara | La classifica femminile | Il calendario della Coppa del Mondo

12:30 - La gara femminile va avanti, tra poco si torna sul gigante maschile

La vittoria di Gut è consolidata, la discesa però intanto prosegue.

Gut in stato di grazia: doppietta in discesa, riguardala

12:17 - Caduta per Ross

Gara interrotta per la caduta di Laurenne ross, che finisce nelle reti.

12:12 - Sono scese le prime 30, Gut imprendibile

Anche se la gara continua, con la discesa delle priem 30 (Maier 26esima), possiamo dare per consolidato il podio con Lara Gut-Behrami, corinne Suter e Kira Weidle.

12:07 - Marsaglia lontanissima

Fatica Frency Marsaglia, che chiude con un tempo anche più alto di Bassino. 24esima a 2.37

11:55 - Buon compleanno Marta!

E' comunque il compleanno di Marta Bassino, che compie 25 anni, e parte al traguardo la musica di "Tanti auguri a te" e le viene consegnato un mazzo di fiori. Tanti auguri quindi!

11:51 - Male nella parte alta Bassino

Lentissima nella parte alta Marta Bassino, che ha una velocità minima per tutta la prova. Chiude ultima, 19esima a 2.32.

11:49 - Contiene i danni Vlhova

Petra Vlhova, che gareggia per non perdere punti in Coppa generale, oggi non riesce a esprimersi al meglio e chiude 12esima a 1.29. al momento è dietro a Lara Gut di 93 punti.

11:45 - Non è l'anno di Stuhec

Povera Ilka Stuhec, quest'anno non riesce proprio a ingranare. E' 15esima a 2.02.

11:40 - Bravissima Pirovano!

Che bella gara di Laura Pirovano, che da metà gara in poi pennella ogni porta. Peccato per un paio di indecisioni nella parte alta: chiude quinta a 0.79 da Gut.

11:35 - Siebenhofer quarta. Ha vinto Gut?

Ramona Siebenhofer commette qualche sbavatura e taglia il traguardo quarta a 0.76. E' quindi scesa l'ultima potenziale minaccia per la vittoria della gara e sembrache ormai Lara Gut abbia vinto la gara. Cambia la classifica di specialità e i giochi sono ancora aperti.

11:31 - Errori di linea per Tippler

Ottava a 1.14 Tamara Tippler, che in due punti va lunghissima e perde tempo.

11:27 - Brignone, errore e tempo alto

Qualche errore di linea per Federica Brignone, che infolontariamente tira anche una manata a un palo, spezzandolo. Impatto violento e perdita di velocità, al traguardo ha 2.16 di ritardo.

11:25 - Rischi per Weidle, indietro

Weidle terza a 68 centesimi, dopo un rischio in atterraggio da un salto. Adesso Brignone!

11:22 - Delago indietro

Nadia Delago guadagna qualcosa nel finale, ma fa un po' fatica su questa pista ed è settima a 1.31.

11:20 - Che Gut signori!

In questo momento Lara Gut-Behrami è decisamente la più in forma di tutte. La svizzera non sbaglia nulla ed è davanti di ben 32 centesimi.

11:18 - Lie resta alle spalle di Suter

Brava Kajsa Vickoff Lie, che però è seconda a 47 centesimi da Suter, che ora comincia a pregustare una buona giornata.

11:16 - Squillo di Suter: prima di tanto

Bravissima Corinne Suter, che ipoteca il podio portandosi avanti a Gisin di ben 49 centesimi. Bellissima interpretazione della pista.

11:13 - Gara ripartita, visibilità non ottimale

Con Michelle Gisin arriva qualche nuvola ad appiattire un po' la visibilità sul tracciato. La svizzera però non si scompone ed è prima a 1 centesimo da Flury.

11:11 - Johnson in lacrime

Piange Breezy Johnson, ma non è dolore. E' rabbia per aver perso tanti punti in ottica coppa di discesa. Era lì, così invece si fa più facile per le avversarie.

11:05 - Nelle reti Breezy Johnson

Caduta in uscita di curva per Breezy Johnson, che si inclina troppo, tocca con lo scarpone e si proietta contro i materassoni, sfondando le reti. Per fortuna si è rialzata, ma la gara è interrotta perché dovranno rimontare tutto.

11:03 - Flury davanti

Jasmina Flury ha qualche problema di aderenza alla neve, ma taglia comunque il traguardo in vantaggio di 19 centesimi.

11:01 - Neanche il tempo di darvi la starlist: Curtoni al traguardo

Subito Elena Curtoni, sulla stessa pista di ieri: 1:26.54m sembra che la pista si sia rallentata rispetto a ieri.

10:56 - Goggia spera ancora nella Coppa di discesa

E via che si va in Val di Fassa, dove si disputa la seconda discesa femminile in due giorni. Sofia Goggia potrebbe vincere ancora la Coppa di specialità, pur essendo assente. Ci sono infatti in paiol ancora 200 punti (quelli di oggi e quelli della gara delle finali di Lenzerheide) e lei ha 480 punti; le atlete ancora in corsa per il titolo sono Breezy Johnson e Corinne Suter (330) e Lara Gut-Behrami, che con la vittoria di ieri è salita a 283. La concorrenza è agguerrita, ma noi incrociamo le dita.

10:52 - Tra poco le donne

Scesi i primi 30. Tonetti al momento è il peggiore degli italiani, 23° a 3.77 e rischia non qualificarsi per la seconda manche. Tra poco noi ci spostiamo sulla gara femminile, appuntamento con la seconda manche per le 13:00.

10:45 - Che bella manche di Brennsteiner!

Pettorale 24 e tanta grinta: Stefan Brennsteiner è autore di una manche molto più pulita e rapida di tanti altri ed è quinto a 80 centesimi.

10:40 - Tonetti e Borsotti

Lontani i due azzurri Tonetti e Borsotti: tonno commette un grave errore, sdraiandosi a sua volta, ed è ultimo a 3.77. Borsotti invece più vicino, in "zona De Aliprandini": è 16° a 2.43.

10:30 - Caduta per Read

Caduta per Erik Read, che inforca una porta con un braccio, si sbilancia e cade. Per fortuna sembra non essersi fatto nulla.

10:29 - Feller parzialmente ritrovato

Stagione difficile in gigante per Manuel Feller. Manche rivedibile, ma di sicuro la sua migliore stagionale: è ottavo a 1.45.

10:24 - Brutta manche di De Aliprandini

Peccato per Luca De Aliprandini, che cade, si rialza, riesce a stare dentro ma commette altri errori e taglia il traguardo con 2.30 di ritardo.

10:20 - Caviezel prende un'eternità

Che fatica per Caviezel, che con un paio di grattate clamorose accumula un ritardo di 2.33.

10:19 - Fuori Leitinger

Errore a metà gara per Roland Leitinger, che esce. La classifica quindi vede per ora Faivre, Zubcic, Pinturault e Kristoffersen in circa 70 centesimi, da Odermatt in poi sono tutti oltre il secondo di ritardo.

10:16 - Niente da fare per Schmid e gli altri

Non ci sono acuti neanche da parte di di Schmid, Nestvold-Haugen e Muffat-Jeandet, tutti oltre il secondo di distacco.

10:12 - Zubcic si inserisce secondo

Finalmente un po' di movimento: Filip Zubcic scende con linee bellissime e si piazza secondo a soli 11 centesimi.

10:10 - Prima manche sotto tono

Prima manche senza particolari guizzi. Sia Kranjec, sia Meillard sono molto staccati: 1.55 e 1.40 rispettivamente.

10:06 - Kristoffersen in difficoltà

Non proprio a suo agio su questo tipo di neve Henrik Kristoffersen, che al traguardo ha 68 centesimi di ritardo.

10:04 - Pinturault dietro Faivre

commette qualche errorino Alexis Pinturault, che si piazza secondo a 23 centesimi da Faivre.

10:03 - Faivre davanti alla grande

Grandissima gara di Mathieu Faivre: 1.09 di distacco rifilato a Odermatt.

10:02 - Odermatt al traguardo

Primo riferimento cronometrico: Odermatt chiude con 1:09.46.

10:00 - Si parte, tempo bellissimo

In pista subito Marco Odermatt, pista durissima e bel sole.

9:55 - La lista di partenza

Questa dunque la startlist della gara di Bansko, in Bulgaria: 1 Odermatt, 2 Faivre, 3 Pinturault, 4 Kristoffersen, 5 Kranjec, 6 Meillard, 7 Zubcic, 8 A. Schmid, 9 Nestvold-Haugen, 10 Muffat-Jeandet, 11 Leitinger, 12 G. Caviezel, 13 Schwarz, 14 De Aliprandini, 15 Murisier, 21 Tonetti, 22 Borsotti, 33 Moelgg, 35 Nani, 37 Hofer, 41 Zingerle, 44 Della Vite.

9:52 - Negli occhi ancora l'argento di Cortina

L'ultima gara disputata in gigante per gli uomini è stata a Cortina, per i Mondiali. E con l'errore di Pinturault, abbiamo celebrato l'oro di Mathieu Faivre, ma soprattutto l'argento del nostro Luca De Aliprandini, primo podio in carriera nelle gare d'elite.

9:50 - Gigante uomini e discesa donne

Amici di Eurosport buongiorno e benvenuti a una nuova giornata di sci. Oggi si parte con un gigante maschile, tra le due manche un'altra discesa femminile, con partenza alle 11.

Goggia: "Tra Mondiale e Coppa del Mondo, scelgo...l'Olimpiade!"

Coppa del Mondo di sci alpino su Eurosport ed Eurosport Player

La Coppa del Mondo di sci alpino 2020/21 sarà trasmessa integralmente su Eurosport 1 ed Eurosport 2. Le gare verranno trasmesse anche in streaming su Eurosport.it e Eurosport Player. Da quest'anno sul Player ci sarà la possibilità di seguire la gara fino all'ultima atleta e assistere anche alle premiazioni. Anche gli abbonati a DAZN avranno a disposizione i due canali di Eurosport e potranno gustarsi lo spettacolo sulla neve.

Tutto ciò che troverete su Eurosport.it, la nostra app e i social

Segui la Coppa del Mondo di sci alpino su Eurosport.it! Live blogging delle gare, highlights, report, classifiche, risultati, approfondimenti e quant’altro per seguire al meglio la stagione 2020/21. Ti sei perso qualcosa? Nessun problema: sul nostro sito avrai la possibilità di rivivere le gare on demand subito dopo il termine.
Potrai rivivere tutti i momenti più belli anche sui nostri social, le discese più spettacolari delle gare e le prove degli italiani. Inoltre, tutti i lunedì sera su www.eurosport.it il nostro Poligono360 con Dario Puppo e Max Ambesi a raccontarvi il meglio e il peggio della stagione invernale.
Link utili: Le news sulla Coppa del Mondo - Il calendario completo - La classifica maschile - La classifica femminile
Le pagine social: diventa fan di Eurosport su Facebook, Twitter e Instagram .

Goggia the brave vince ancora in discesa, riguardala

Notizie e approfondimenti


Sofia Goggia può vincere la Coppa di discesa se...
Goggia: "Quest'anno ho fatto un pensierino alla Coppa del Mondo"
Goggia, che incubo! Frattura al piatto tibiale, addio Mondiali
Il messaggio di Michela Moioli a Sofia Goggia
Kristoffersen redivivo, suo lo slalom di Chamonix. Razzoli settimo
Gut domina il Super G, Goggia quarta
Noel si sblocca a Chamonix, Italia nelle retrovie
Lizeroux si ritira: ultima gara a Schladming
Feuz bis sulla Streif, Innerhofer quarto
Gut stellare in Super G, Brignone terza
Goggia inarrestabile, Curtoni terza: che Italia a Crans
Goggia: "Volevo vincere per regalare il campanaccio alla mia mucca"
Goggia non si batte! Terza vittoria di fila in discesa
Paris terzo sulla Streif, Feuz rompe il tabu
Il mito della Streif: gloria, paura, silenzio
Bassino gigante: il fiore è sbocciato
Kilde si rompe il crociato: stagione finita
Shiffrin quota 100: tutti i numeri di un fenomeno
Shiffrin torna regina a Flachau, vittoria n.68 in Coppa del Mondo
Bassino seconda in Super G: solo Gut meglio dell'azzurra
La Val di Fassa recupererà il super-G femminile di Sankt Moritz
Goggia pazzesca! Trionfo da paura in discesa a St. Anton
Goggia: "Ho subito pensato che fosse difficile battermi"
Back to back Pinturault! Che bis ad Adelboden
Pinturault regale ad Adelboden! Zubcic e Odermatt a podio
Vlhova al fotofinish a Zagabria! Sul podio Liensberger e Gisin
Paris è tornato: 4° in discesa a Bormio, la vittoria è di Mayer
Slalom show! Gisin batte Liesenberger e Shiffrin a Semmering
Vinatzer terzo a Campiglio! Vince un super Kristoffersen
Slalom Alta Badia, Vinatzer 4°. Podio sfugge per 7 centesimi
Schmidhofer: infortunio grave, carriera a rischio
Finalmente Pinturault: prima vittoria in Italia in gigante
Kilde concede il bis sulla Saslong, azzurri indietro
Goggia da favola! Che rivincita in discesa su Suter
Dalla Gardena alla Badia: ecco il mito Gran Risa
Goggia seconda in discesa in Val d'Isere! Vince Suter
Kilde graffia nel Super G sulla Saslong, Paris 12esimo
Val Gardena, in scena la Saslong di re Ghedina
Shiffrin is back! Vittoria in gigante davanti a Brignone
Roda (FISI) contro DPCM: "Non c'è rispetto per sci e montagna"
Delago si rompe il tendine d’Achille in allenamento: stagione finita



Brignone, errore e miracolo: è seconda, riguardala

Coppa del Mondo 2020-21
Promossi, bocciati e rimandati: il pagellone dello sci alpino
23/03/2021 A 09:49
Coppa del Mondo 2020-21
Pinturault e Vlhova, re e regina: la rivincita dei "piazzati"
22/03/2021 A 11:13