Gli occhi sgorgano ancora una volta lacrime d'emozione. Piange Mikaela Shiffrin, come accaduto al termine del gigante di Courchevel: la gara che l’aveva riportata sul gradino più alto del podio ad appena quattro apparizioni dal rientro, al termine dell’anno più buio della sua vita. Piange anche a Flachau, una delle località del cuore: ha appena vinto lo slalom speciale, la disciplina più amata, e forse ora si può dire davvero: she’s back. Piange di commozione, forse anche per un altro motivo. Ha appena conquistato il podio numero 100 in Coppa del Mondo e a riavvolgere il nastro dei ricordi fino alla prima volta vengono i brividi.

Shiffrin da record a Flachau, vittoria e 100esimo podio

Il calendario segna 29 dicembre 2011. Lindsey Vonn rilancia il guanto di sfida a Maria Riesch per la classifica generale e Marlies Schild è la signora dello slalom. La stiriana domina la concorrenza anche tra i rapid gates di Lienz, ma a farle compagnia sul podio, insieme a Tina Maze, c’è una ragazzina statunitense di cui si dice un gran bene. È Mikaela Shiffrin, che con il pettorale numero 40 risale dal dodicesimo posto della prima manche fino al terzo. Ha 16 anni, 9 mesi e 16 giorni ed è scontato dire che quel giorno inizia una delle più grandi epopee della storia dello sport.
Coppa del Mondo 2020-21
Goggia: "Per migliorare devo allenarmi coi maschi"
28/04/2021 A 11:18

I podi di Shiffrin

Slalom - 57
Gigante - 25
Super G - 5
Discesa - 5
Combinata - 1
Parallelo - 7
La nativa di Vail ci ha messo dieci anni e spiccioli (e solo 183 gare) per toccare quota 100 podi in Coppa del Mondo e la media stagionale è un esercizio piuttosto banale. A 26 anni ancora da compiere (16 marzo), entra in un club decisamente esclusivo: ne fanno parte, in rigoroso ordine numerico, Ingemar Stenmark, Marcel Hirscher, Lindsey Vonn, Annemarie Moser-Proell, Renate Goetschl, Vreni Schneider e Marc Girardelli. Il gotha. Un paio di loro, Shiffrin dovrebbe andare a prenderli già in stagione. Per gli altri ci vorrà del tempo e dipenderà da quanto lei vorrà rendere lunga la sua carriera. Ma alla sua età nulla le è precluso.

100 podi in Coppa del Mondo di sci alpino

Ingemar STENMARK (SWE) - 155
Marcel HIRSCHER (AUT) - 138
Lindsey VONN (USA) - 137
Annemarie MOSER-PROELL (AUT) - 114
Renate GOETSCHL (AUT) - 110
Vreni SCHNEIDER (SUI) - 101
Marc GIRARDELLI (LUX) - 100
Mikaela SHIFFRIN (USA) - 100
CHI VINCE LA COPPA DEL MONDO FEMMINILE 2020/21?
A Flachau, dove ha già alzato le braccia quattro volte, Shiffrin ha vinto per la 68esima volta in Coppa del Mondo. Anche in questo caso, i primati di Stenmark (86) e Vonn (82), gli unici due che ancora la guardano dall'alto in questa graduatoria, cominciano a scricchiolare. La tripla cifra di podi non poteva che arrivare nella disciplina in cui è già la più grande di sempre: sono 57 i podi in slalom, di cui 44 vittorie. A proposito: l’unico atleta ad aver conquistato più successi in una singola specialità nello sci alpino, uomini e donne compresi, è sempre il grande Ingo: 46 giganti. Un altro record clamoroso che verrà cancellato, forse già in questo inverno.

Shiffrin è tornata! Riguarda la vittoria in gigante

Shiffrin è tornata, Shiffrin va di fretta. Per la Coppa del Mondo generale, con ogni probabilità, quest’anno il discorso non si tocca. Ma per quella di slalom c’è margine per colmare il distacco da Petra Vlhova (è a -65 quando mancano 4 gare). Dovesse farcela, la statunitense metterebbe in una bacheca già traboccante la settima coppetta di disciplina tra i rapid gates. Una in più della svizzera Vreni Schneider, con cui condivide l’attuale record. Meglio solo Stenmark in slalom e Vonn in discesa (entrambi a quota 8). E rimanendo tra i pali stretti ma uscendo dai confini della Coppa del Mondo, Mikaela volerà ai Mondiali di Cortina per provare ad aggiornare un ennesimo primato: le cinque vittorie consecutive in uno slalom iridato, gara di cui è padrona dal 2013. Aliena.

Rivivi lo slalom di Flachau

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Sci alpino

Flachau | Slalom donne (2a manche)

00:00:00

Replica
Coppa del Mondo 2020-21
Da Ligety a Brem, tutti i ritirati a fine stagione
26/04/2021 A 12:52
Coppa del Mondo 2020-21
Promossi e bocciati: il pagellone degli azzurri dello sci
23/03/2021 A 17:29