L’appuntamento è fissato per il weekend del 23-24 ottobre: Sul ghiacciaio austriaco del Rettenbach di Sölden andranno in scena le prime gare della stagione della Coppa del Mondo di sci alpino 2021/22, con i giganti femminile e maschile ad aprire le danze. Lo storico in casa Italia parla di due piazzamenti sul podio al maschile (Manfred Moelgg secondo nel 2012 e Massimiliano Blardone secondo nel 2004), mentre tra le donne vantiamo i successi di Denise Karbon, Federica Brignone e Marta Bassino (lo scorso anno) oltre a numerosi podi.

Bassino, vittoria in apertura di stagione davanti a Brignone

Sono sedici i convocati azzurri dai direttori tecnici Roberto Lorenzi e Gianluca Rulfi per il debutto stagionale, otto per genere. Al cancelletto di partenza ci saranno Giovanni Borsotti, Simon Maurberger, Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti, Alex Vinatzer, Hannes Zingerle, Giovanni Franzoni e Filippo Della Vite. Non ci sarà il veterano Manfred Moelgg, ancora non al meglio. Grande curiosità per Vinatzer che per la prima volta si cimenterà in gigante nel circuito maggiore e sarà interessante capire quale sarà il suo livello, lui che nello slalom ha una tecnica votata all’attacco. Osservato speciale anche De Aliprandini, capace dell’argento mondiale in questa specialità a Cortina. Tra le donne saranno impegnate Marta Bassino, Federica Brignone, Sofia Goggia, Elena Curtoni, Roberta Melesi, Roberta Midali, Karoline Pichler e Laura Pirovano. Bassino è detentrice della Coppa di specialità.
Coppa del Mondo 2021-22
La classifica generale maschile: Odermatt in testa
24/10/2021 A 13:13

Bassino: “Riparto da zero, con la consapevolezza di quanto fatto”

Coppa del Mondo 2021-22
La classifica generale femminile: Shiffrin in testa
23/10/2021 A 13:21
Coppa del Mondo 2021-22
De Aliprandini: "Non sono al 100%, ma voglio entrare nei primi 5"
22/10/2021 A 15:15