Chi non avesse mai guardato uno slalom maschile, si affretti a faro ora, prima che finisca. La gara con più concorrenza della stagione, infatti, sta offrendo spettacolo ancora una volta e c'è da divertirsi.
Dopo la prima manche, infatti, per l'assegnazione della coppa di specialità è tutto aperto e in testa alla gara ci sono tre norvegesi: Lucas Brathen, Henrik Kristoffersen e Atle Lie McGrath. Il migliore degli italiani è Tommaso Sala, settimo.

Scintille tra norvegesi: Braathen primo, Kristoffersen se ne va

Courchevel
La prima coppa generale di Odermatt: tutta l'emozione sul podio
20/03/2022 ALLE 14:49

La cronaca

Non c'è molto da raccontare delle singole prove: lo slalom è troppo corto per avere insidie apprezzabili. Sono pochi, infatti, quelli che non concludono e tra loro c'è Daniel Yule, che era uno dei possibili (anche se il meno probabile) canditati alla vittoria della sfera di slalom. In lizza resta ancora in piena pole position Henrik Kristoffersen, che è secondo (e scontento) alle spalle di Brathen, a sua volta pronto alla zampata per la vittoria della coppa.
In tutto questo ci sono anche gli altroi, oltre ai tre norvegesi racchiusi in 21 centesimi. Meillard è il primo dopo lo strappo vichingo, quarto a 45 centesimi, ma chiusi in poco più d un secondo si arriva fino al duo Feller/Vinatzer, decimi a pari merito a 1-03. Nel mezzo c'è Tommaso Sala, settimo, mentre Giuliano Razzoli è 14° a 1.23.

Riguarda la gara (contenuto premium)

Premium
Sci alpino

Courchevel | Slalom uomini (1a manche)

00:55:10

Replica
Courchevel
Shiffrin torna ad alzare il globo, Brignone con lei sul podio
20/03/2022 ALLE 14:46
Courchevel
Bassino e Brignone sul podio nell'ultimo gigante: l'inno suona per due
20/03/2022 ALLE 14:08