Sembra essere tornato definitivamente Christof Innerhofer. L’azzurro trova un piazzamento di prestigio nella discesa libera di Coppa del Mondo di Kitzbuehel: sfiora il podio, chiudendo quarto sulla Streif. Grandissima prova per l’altoatesino, che ha terminato a 86 centesimi dal vincitore Beat Feuz.
Le parole dell’altoatesino ai microfoni Rai: “Sono contento, ho fatto una bella prova, sapevo che la neve era molto diversa rispetto a due giorni fa. Una neve che mi aiuta, che spinge di più. Sapevo che il giorno di riposo di ieri mi avrebbe fatto bene: ho dormito tantissimo. La visibilità era ok, c’era un po’ di nebbia, ma me ne sono fregato. Ho messo una marcia in più, non ho pensato alla visibilità. Mi sono detto di avere il coraggio di sciare al meglio. Nell’entrata della stradina non sono riuscito ad andare al meglio, ma è stata una bella prova. Ero ancora un po’ preoccupato per l’ultimo salto, invece adesso è bello”.
Kitzbühel
Innerhofer fuori dal podio per un soffio: la sua gara
25/01/2021 A 12:10

Doppietta Feuz! 2 discese, 2 vittorie: riguardalo

Kitzbühel
Kriechmayr si sblocca: ecco la sua vittoria in Super G
25/01/2021 A 11:47
Kitzbühel
Kriechmayr re del Super G, Innerhofer ancora quarto
25/01/2021 A 11:06