Bormio non raddoppia, ma addirittura triplica. Sarà una fine d’anno sulla Stelvio per la Coppa del Mondo maschile di sci alpino, visto che oltre alla discesa e al superG già in programma, si terrà anche un secondo supergigante, quello che era stato cancellato lo scorso weekend a Lake Louise.
Sarà dunque tripletta per Bormio, che va a completare un dicembre ricchissimo di gare italiane. Infatti si parte dalla Val Gardena sulla Saslong a metà mese e poi spazio a due grandi classiche come il gigante dell’Alta Badia (doppio gigante in questa stagione) sulla Gran Risa e poi lo slalom sulla 3Tre di Madonna di Campiglio tra il 19 ed il 22 dicembre.
A Bormio si correrà il 28 la discesa e poi il 29 ed il 30 spazio al superG. Una decisione della FIS, che ha sicuramente reso felice Dominik Paris, che è il padrone della Stelvio con sei successi su questa pista, di cui quattro consecutivi tra 2018 e 2019. Sono cinque le affermazioni in libera, mentre in supergigante un solo successo tre anni fa davanti a Matthias Mayer.
Lake Louise
Il bellissimo abbraccio tra Federica Brignone e Sofia Goggia
06/12/2021 A 10:16
Lo scorso anno ad imporsi in superG era stato a sorpresa l’americano Ryan Cochran-Siegle davanti all’austriaco Vincent Kriechmayr e al norvegese Adrian Smiseth Sejersted. Il migliore degli azzurri era stato Dominik Paris in diciottesima posizione, ma che stava recuperando ancora dall’infortunio al ginocchio.

Paris inforca ed esce in SuperG a Beaver Creek

Lake Louise
Lara Gut d'orgoglio, seconda nel "suo" Super G
05/12/2021 A 19:58
Lake Louise
Goggia: "La vittoria in Super G la più bella delle tre"
05/12/2021 A 19:22