Grazie alla vittoria della Coppa del mondo generale di sci alpino nel 2020, Federica Brignone (prima donna italiana a centrare l'impresa) ha ottenuto la nomination nella categoria Laureus World Sportswoman of the Year Award (sportiva dell'anno) della 22esima edizione dei Laureus World Sports Awards, gli Oscar dello sport. I candidati sono stati selezionati dopo una votazione effettuata dai rappresentanti dei media a livello internazionale. "Sono molto onorata di essere stata nominata dai media di tutto il mondo per questo prestigioso premio - il commento di Federica Brignone -. È stato un anno importante non solo per me, ma anche per tutto lo sci italiano".

Tra le candidate c'è anche Naomi Osaka

A contendere l'ambita statuetta a Federica Brignone ci saranno la giapponese Naomi Osaka, fresca vincitrice degli Australian Open, la ciclista olandese Anna Van der Breggen, che ha vinto sia la gara in linea sia quella a cronometro ai Campionati del mondo di Imola, la keniota Brigid Kosgei, prima alla maratona di Londra, la francese Wendie Renard, capitano del Lione campione per la quinta volta consecutiva della Champions League femminile, e la cestista americana Breanna Stewart, che ha guidato le Seattle Storm alla conquista del titolo WNBA.
Mondiali
Brignone: "Mondiale non favorevole. Dovevo rischiare"
18/02/2021 A 10:28

Brignone, una stagione da fuoriclasse: le immagini più belle della vincitrice della Coppa del Mondo

Mondiali
Brignone furiosa: "Parallelo gara assurda e ingiusta"
16/02/2021 A 16:51
Mondiali
Brignone: "Non un SuperG perfetto"; Bassino: "Che erroraccio"
15/02/2021 A 12:09