Ops, she did it again! La gran chiusura della Coppa del Mondo di sci alpino femminile è tutta per Alice Robinson, che con un'altra seconda manche spaziale si mangia l'ultimo gigante stagionale e firma la sua terza vittoria in carriera. Su un tracciato molto angolato e con un muro iniziale da brividi, la 2001 neozelandese sprigiona tutta la sua potenza senza remore, risultando ingiocabile per chiunque. Anche per Mikaela Shiffrin, che ripartiva nella seconda manche forte del miglior tempo e di quasi otto decimi sulla vincitrice. La statunitense si accontenta di un'altra piazza d'onore per il suo decimo podio di Coppa in stagione. Terza la slovena Meta Hrovat, che si esalta su queste pendenze come nella "sua" Kranjska Gora.
Tutto lo sport di Eurosport LIVE, Ondemand e senza pubblicità per un anno intero a metà prezzo!

Alice Robinson vince l'ultimo gigante stagionale

Lenzerheide
Feller in rimonta: suo l'ultimo slalom dell'anno
21/03/2021 A 13:32

La top 10 del gigante

1. Alice ROBINSON (NZL) - 2:19.48
2. Mikaela SHIFFRIN (USA) - +0.28
3. Meta HROVAT (SLO) - +0.48
4. Federica BRIGNONE (ITA) - +1.29
5. Michelle GISIN (SUI) - +1.31
6. Katharina LIENSBERGER (AUT) - +1.37
7. Marta BASSINO (ITA) - +1.45
8. Sara HECTOR (SWE) - +2.01
9. Tessa WORLEY (FRA) - +2.61
10. Maryna GASIENICA-DANIEL (POL) - +2.86
L'Italia accarezza il podio, ma si deve accontentare della quarta piazza di Federica Brignone. La valdostana riscatta una brutta prima manche sciando con le sue pieghe e la sua aggressività nella seconda discesa, risalendo tre posizioni. Fare di più era difficile. Qualche rammarico per Marta Bassino, splendida seconda a un'incollatura da Shiffrin nella prima manche, ma sballottata dal tracciato quando ci si giocava il podio finale. La piemontese è settima, ma che le vuoi dire? Con la Coppa di specialità già in ghiaccio e quattro vittorie stagionali, per lei è tempo della festa. La terza italiana in gara, Elena Curtoni, chiude 13esima. Applausi anche a lei dopo una stagione da polivalente vera.

Marta Bassino, la gioia con la coppa di gigante

La lotta per il secondo posto di specialità se la aggiudica proprio Shiffrin, che supera in un colpo solo sia Tessa Worley che Michelle Gisin. La francese paga un grave errore nella seconda manche ed è nona. La svizzera conferma lo smalto visto in slalom, nonostante la stanchezza di una stagione infinita, e chiude quinta. Katharina Liensberger conferma la sua crescita anche in gigante ed è ottima sesta, mentre Petra Vlhova, evidentemente scarica, è 11esima. Difficile che la slovacca si crucci per questo risultato dopo quanto ha conquistato nella giornata di sabato.

Rivivi la seconda manche (contenuto premium)

Premium
Sci alpino

Lenzerheide | Gigante donne (2a manche)

00:49:32

Replica
Lenzerheide
Feller torna alla vittoria, Vinatzer quarto ritrovato
21/03/2021 A 13:32
Lenzerheide
Vinatzer sfiora il podio: quarto posto per l'azzurro
21/03/2021 A 13:30