Alexis Pinturault mette il suo marchio nella prima manche del gigante delle Finali di Coppa del Mondo a Lenzerheide. Il transalpino ha chiuso nettamente al comando della classifica a metà gara, infliggendo distacchi molto pesanti a tutti gli avversari ed in particolare al diretto rivale Marco Odermatt, decimo e staccato di 1.66 dal francese. Una situazione che sicuramente favorisce il francese in chiave classifica generale di Coppa del Mondo (allungo decisivo ed ipoteca) e anche in quella di specialità. Il pettorale rosso in gigante è attualmente dello svizzero, ma Odermatt deve chiudere almeno al secondo posto per essere sicuro di vincere la Sfera di cristallo e dunque è obbligato ad una clamorosa rimonta.

De Aliprandini rincorre il suo primo podio in Coppa

Come detto distacchi elevati con il solo Stefan Brennsteiner che è riuscito a “contenere” il ritardo. L’austriaco è in seconda posizione con 81 centesimi, mentre già dal terzo posto del croato Filip Zubcic si sale oltre il secondo dallo scatenato Pinturault (1″04). Quarto un ottimo Luca De Aliprandini, che si è difeso nella parte centrale e ha sciato bene in fondo, terminando a 1″18 dalla vetta della classifica. Quinto il francese Thibaut Faivrot (+1″31) davanti allo svizzero Justin Murisier (+1″37) ed allo sloveno Zan Kranjec (+1″48). Ottava posizione per il transalpino Mathieu Faivre (+1″53), che ha preceduto lo svizzero Gino Caviezel (+1″64) ed il norvegese Leif Kristian Nestvold-Haugen (+1″66), il quale ha lo stesso tempo di Marco Odermatt. Diciassettesimo Giovanni Borsotti (+2″74).
Lenzerheide
Feller in rimonta: suo l'ultimo slalom dell'anno
21/03/2021 A 13:32

Pinturault pennella la 1ª manche, coppa di gigante in ghiaccio

Lenzerheide
Feller torna alla vittoria, Vinatzer quarto ritrovato
21/03/2021 A 13:32
Lenzerheide
Vinatzer sfiora il podio: quarto posto per l'azzurro
21/03/2021 A 13:30