Niente vittoria mer Marco Schwarz, che sbaglia clamorosamente nella seconda manche e chiude sesto. Torna a vincere lo slalom un divertente Manuel Feller, che domina davanti a Clement Noel e al sempre competitivo Alexis Pinturault, fresco di Coppa del Mondo generale. Quarto con qualche rammarico il ritrovato Alex Vinatzer.
Tutto lo sport di Eurosport LIVE, Ondemand e senza pubblicità per un anno intero a metà prezzo!

L'addio di Grange

Lenzerheide
Feller in rimonta: suo l'ultimo slalom dell'anno
21/03/2021 A 13:32
La manche parte tra i lacrimoni, con Jean-Baptiste Grange primo a scendere, ma è la sua gara d'addio e quindi abbraccia tutti e si prende l'applauso in partenza, poi si ferma a salutare tutti in pista e, una volta all'arrivo, si prende la tradizionale doccia di spumante dagli altri al traguardo e poi viene portato in trionfo. Addio dunque a un grandissimo campione e protagonista assoluto nello slalom.

Grange si ritira: l'omaggio al campione francese

Il resto della gara, da Aerni a Feller, passando per Pinturault e Vinatzer

Fino a un certo punto, comunque, il migliore e Luca Aerni: lo svizzero, che aveva decisamente litigato col tracciato della prima manche, nella seconda trova un buon ritmo e per un bel po' nessuno riesce a batterlo. Rimonta addirittura nove posizioni, fino a quando nbon scende un "certo" Alexis Pinturault, che nonè affatto pago del trionfo totale ottenuto nel gigante e spinge a tutta anche nella seconda manche dello slalom, stando davanti di addirittura 1.03 sullo svizzero. Tocca poi ad Alex Vinatzer, che se non avesse commesso un errore nella parte alta sarebbe stato sul podio: l'azzurro però ritrova testa e grinta dei tempi migliori e non si lascia abbattere, ma ritrova il ritmo e chiude dietro a Pinturault, contenendo i danni.

Feller in rimonta: suo l'ultimo slalom dell'anno

Meillard sfila alle spalle di Vino, poi è la volta di Manuel Feller, che con la sua solita manche piena di rischi stavolta è velocissimo e si piazza davanti a Pinturault. Dopo di lui si autoeliminano prima Zenhausern, poi Pertl che era terzo, così Feller ha la certezza del podio. Ma non finisce qui, perché Clement Noel si inserisce tra Feller e Pinturault e tutto è quindi nelle mani di Marco Schwarz, che aveva già vinto la coppa di specialità la scorsa gara. L'austriaco scende cauto e mantiene il vantaggio, ma commette un errore appena comincia a vedere il traguardo e resta miracolosamente in piedi, ma chiude sesto.
Dunque vittoria per il suo connazionale, ancora un podio per Pinturault e un applauso al nostro Vinatzer che, dopo una bella partenza all'inizio della stagione e il vuoto pneumatico della parte centrale, piena di uscite, ritrova finalmente il coraggio da applicare a quel talento che non gli è mai mancato.

Vinatzer sfiora il podio: quarto posto per l'azzurro

E con queste prospettive noi salutiamo la stagione, già pregustandoci l'ouverture di Sölden a ottobre.

Riguarda la gara (contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Sci alpino

Lenzerheide | Slalom uomini (2a manche)

00:00:00

Replica
Lenzerheide
Vinatzer sfiora il podio: quarto posto per l'azzurro
21/03/2021 A 13:30
Lenzerheide
Grange si ritira: l'omaggio al campione francese
21/03/2021 A 13:00