Ormai sembra chiaro: tra Petra Vlhova e la Levi Black è amore. La slovacca, che ha vinto entrambe le gare della scorsa annata, fa sua anche la prima manche del primo slalom della stagione di Coppa del Mondo 2021/2022 di sci alpino. E così mantiene aperta la striscia di cinque manche consecutive al primo posto su questo tracciato. Vedremo se si confermerà nella seconda manche e agguanterà il record di successi su questo tracciato di Mikaela Shiffrin, seconda ad 11 centesimi.
Alle loro spalle ci si aspettava la campionessa del mondo Katharina Liensberger, che tuttavia ha sofferto molto sul ripido. E invece la prima dietro alle due "marziane" di questa specialità è l'attuale leader della generale Andreja Slokar. Continua l'exploit della slovena che, forse rinfrancata dalla vittoria nel parallelo di Lech una settimana fa e il pettorale rosso sulle spalle, si gestisce alla grande nella prima manche dello slalom di Levi, a meno di mezzo secondo di ritardo dalla leader Vlhova, dimostrando il suo grande talento tra i pali stretti.
Levi
Peterlini: “Bene sul muro, ma posso migliorare”
21/11/2021 A 15:50
La prima fuori dal podio virtuale è la svedese Anna Swenn Larsson a 55 centesimi. Per lei un grande risultato, visto il ritorno dopo una stagione intera lontana dal circo bianco tra infortuni e Covid. Dietro di lei Michelle Gisin a 70 centesimi, poi la delusione della mattinata Liensberger e Lena Duerr, seste ex-aequo a 70 centesimi di distacco. A seguire Wendy Holdener (+0.93), anche lei al ritorno da un infortunio, Sara Hector (+1.11) e Thea Louise Stjernesund (+1.19), reduce dal primo podio in carriera una settimana fa.

LE ITALIANE

Non un grandissimo esordio stagionale allo slalom per la nazionale italiana. L'unica azzurra qualificata alla seconda manche è Martina Peterlini al 22° posto (+1.84), tutte le altre invece finiscono molto lontane dalle prime trenta. Sicuramente pagano l'età media molto bassa e di conseguenza la poca esperienza tra i pali stretti. La più deludente Marta Bassino, l'anno scorso 18^ sulla Levi Black, stavolta a più di un secondo dall'ultima delle qualificate.
Levi
Run of the day: la cavalcata vincente di Petra Vlhova
21/11/2021 A 15:46
Levi
La legge di Vlhova a Levi: rivivi la sua vittoria bis
21/11/2021 A 13:48