Ancora lei, sempre lei, meravigliosamente lei. Mikaela Shiffrin è la regina dello sci alpino e nel primo weekend di gare femminili della stagione 2022/23 lo dimostra una volta di più. Prima nello slalom di sabato, prima anche nello slalom di domenica. Una gara-2 in cui segna il miglior tempo in entrambe le manche, per costruire il successo numero 76 in assoluto in Coppa del Mondo e il 49° tra i rapid gates. Due discese in cui alterna segmenti irresistibili per le altre a settori in cui dimostra enorme sapienza tattica e di gestione. Armi fondamentali per aver la meglio su una commovente Wendy Holdener. La svizzera disegna una seconda manche perfetta e accarezza il sogno di vincere per la prima volta in carriera in questa specialità, dove prima del via vantava già 29 podi. Ma neanche stavolta è sufficiente, perchè sulla sua strada, come per il resto della carriera, c'è un fenomeno. Petra Vlhova chiude ancora terza e a differenza della sempre sorridente svizzera ha il volto corrucciato: sette decimi dalla vincitrice sono troppi per una come lei.

Shiffrin sempre in spinta vince anche Levi bis: riguarda la gara

IL CALENDARIO DI COPPA DEL MONDO | LA CLASSIFICA GENERALE FEMMINILE
Levi
Shiffrin: "Non mi aspettavo di vincere, gara molto dura"
20/11/2022 ALLE 14:48

La top 10 dello secondo slalom di Levi

1. M. SHIFFRIN (USA)1:52.21
2. W. HOLDENER (SUI)+0.28
3. P. VLHOVA (SVK)+0.68
4. L. DÜRR (GER)+0.97
5. S. HECTOR (SWE)+1.42
6. L. POPOVIC (CRO)+1.62
7. Z. LJUTIC (CRO)+1.79
8. K. LIENSBERGER (AUT)+1.85
9. L. ST. GERMAIN (CAN)+2.01
10. T. L. STJERNESUND (NOR)+2.24
Lena Dürr chiude quarta come in gara-1, stavolta ripartendo dalla seconda posizione. I piazzamenti di peso cominciano a essere tanti, ma l'approccio mentale nelle manche decisive resta sinistro, al di là della bravura di chi l'ha preceduta. Miglior risultato in carriera in slalom per una Sara Hector sempre più agguerrita e ormai da corsa in due specialità. Dietro alla svedese, ecco un duo croato che promette battaglia per il podio di qui in avanti: Leona Popovic e Zrinka Ljutic. Katharina Liensberger fa qualche passo in avanti, ma il secondo e 85 centesimi che paga da Shiffrin è eloquente su quanto sia distante dalla sua miglior versione. Thea Louise Stjernesund si conferma nella top 10, da cui escono Ana Bucik (13ª), Hanna Aronsson Elfman (11ª) e soprattutto Anna Swenn Larsson (seconda il sabato e fuori nella prima manche domenica). Ancora in rodaggio Michelle Gisin (16ª), mentre i rimpianti più grossi spettano a Paula Moltzan. La statunitense stava volando con una discesa che odorava di top 5, ma sbaglia alla fine del muro ed esce. E le italiane? L'unica qualificata alla seconda manche, come ieri, era Anita Gulli. Stavolta l'azzurra non commette grossi errori e si guadagna una 23ª posizione che eguaglia il suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo.

Gulli stavolta va a punti, ottima seconda manche a Levi

CHI VINCE LA COPPA DEL MONDO FEMMINILE?
Shiffrin, intanto, scappa in classifica generale e aggiorna ancora una volta il personale libro dei record: sesta vittoria a Levi, eguagliata Vreni Schneider come slalomista più vincente in una singola località; prima atleta, uomini e donne non fa differenza, a vincere almeno due volte nella stessa specialità per undici stagioni di fila. Numeri clamorosi, oltre a quelli già citati di vittorie e podi in senso assoluto, che mettono in pericolo i primati dei grandi del passato. La prossima fermata è Killington, località del cuore della statunitense e dove ha già esultato cinque volte. Il menu prevede un gigante (sabato 26) e uno slalom (domenica 27).

Gulli di nuovo nelle 30 dopo la prima manche dello slalom di Levi bis

Rivivi la seconda manche di Levi

Premium
Alpine Skiing

Levi | Women's Slalom

01:31:31

Replica
Levi
Shiffrin sempre in spinta vince anche Levi bis: riguarda la gara
20/11/2022 ALLE 13:16
Levi
Gulli stavolta va a punti, ottima seconda manche a Levi
20/11/2022 ALLE 12:24