Federica Brignone è purtroppo uscita nella prima manche del gigante dei Mondiali 2021 di sci alpino alpino. La valdostana era in linea con il tempo delle migliori al secondo intermedio, poi ha purtroppo commesso un errore e non è riuscita a restare nel tracciato. La rassegna iridata si conclude mestamente per l’azzurra, la quale non può fare altro che prendere con filosofia questa giornata negativa.
La nostra portacolori ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della Rai: “Ovviamente non è quello che volevo uscire nella prima manche. Sono partita attaccando, facendo quello che stavo facendo in allenamento. È un peccato, il Mondiale è una gara di un giorno e bisogna rischiare: io l’ho fatto, questo è lo sport. Sicuramente non è stato un Mondiale per me favorevole, sono le tappe dure della carriera di un’atleta ma si può continuare a migliorare. Bisogna reagire, nella vita ci sono tante sfide e questa è soltanto una. Nella vita ce sono altre, per me è un’occasione per migliorare”.
E' rammaricata anche Marta Bassino, lontana dalle prime, ma ancora fiduciosa: "Purtroppo ho fatto qualche errore e quindi prendo tanto. Era una manche molta lunga, con diversi cambi di neve, si partiva con neve che teneva poi trovavamo un po’ di porte che scivolava un po’ quindi bisognava sapersi adattare. Io ho sbagliato e si prendono subito secondi. Probabilmente la pista sta smollando in quella parte centrale, col caldo si ammorbidisce e rimane un po’ tutta uguale. Forse rimarrà così anche nella seconda. Ogni tanto si sbaglia, qualche errore ci sta. Mi è costato caro, sono lontana ma non è mai finita fino alla fine, anche se so che sono distante. Cercherò di dare il mio massimo a mente lucida e divertirmi".
Mondiali
Shiffrin: "Cortina, grazie a te sono tornata a sorridere"
26/02/2021 A 20:15

Brignone, che incubo! Sbaglia ed è fuori dal gigante

Mondiali
Vinatzer: "Il sale non è la mia neve, sono contento lo stesso"
21/02/2021 A 13:42
Mondiali
Vinatzer troppo trattenuto: è quarto in slalom
21/02/2021 A 13:11