Un vincitore annunciato: di questo si parlava già alla vigilia del Mondiale di Cortina riferendosi ad Alexis Pinturault e alla combinata maschile iridata. Così non è stato, perchè Marco Schwarz aveva altri piani. L'austriaco mette un altro timbro sulla sua stagione magica e conquista l'oro nella specialità più discussa e che in questa stagione di Coppa del Mondo non si era mai vista. Quattro miseri centesimi per avere la meglio sul rivale francese, che maledice una sbavatura fatale nella manche di slalom dopo aver incantato in Super G (era secondo). Perfetto, invece, l'austriaco, già bronzo in questa disciplina ad Are 2019. Altra benzina e fiducia in vista dello slalom speciale che domenica 21 febbraio chiuderà la rassegna. Il bronzo va a un indomito Loic Meillard, bravo a crederci dopo un errore tra i rapid gates che sembrava averlo estromesso dalla lotta per il podio.

Schwarz super in slalom, l'oro in combinata è suo: riguardalo

La top 10 della combinata maschile

Mondiali
Shiffrin: "Cortina, grazie a te sono tornata a sorridere"
26/02/2021 A 20:15
1. Marco SCHWARZ (AUT) - 2:05.86
2. Alexis PINTURAULT (FRA) - +0.04
3. Loic MEILLARD (SUI) - +1.12
4. James CRAWFORD (CAN) - +1.33
5. Simon JOCHER (GER) - +2.46
6. Victor MUFFAT-JEANDET (FRA) - +3.19
7. Riccardo TONETTI (ITA) - +3.53
8. Justin MURISIER (SUI) - +3.68
9. Jan ZABYSTRAN (CZE) - +3.83
10. Trevor PHILP (CAN) - +3.86
Menzione speciale di giornata per il canadese James "Jack" Crawford: sorprendente primo dopo il Super G, scia all'attacco anche in slalom e chiude quarto. Da applausi. Luca Aerni fallisce la rincorsa al podio sbagliando come Meillard, ma a differenza del connazionale non resta nel tracciato. Victor Muffat-Jeandet riscatta un Super G disastroso, ma a buoi ampiamente scappati non può far meglio di una sesta posizione che di certo non lo soddisfa. Il migliore degli azzurri è Riccardo Tonetti, che ripartiva dal decimo posto della prima discesa. Tonno, però, non cambia mai marcia e commette un paio di errori gravi. Chiude settimo. Christof Innerhofer è 14esimo, facendo una miglior impressione in slalom che in Super G. Giovanni Franzoni, invece, sbaglia alla prima porta ma onora il suo debutto mondiale: torna su a scaletta e completa la sua prova, pur a distanza siderale da Schwarz.

Povero Luik, se la fa tutta senza sci

Austria in versione Wunderteam, dunque: dopo i due ori di Kriechmayr (oggi out in slalom) tra discesa e Super G, ecco il terzo trionfo su tre gare al maschile. Il sorpasso alla Svizzera nel medagliere è cosa fatta, ma da qui alla fine del Mondiale ci sarà da divertirsi. Alexis Pinturault si consola con la sua seconda medaglia a Cortina 2021 dopo il bronzo in Super G e la sua quinta individuale a livello iridato. L'obiettivo è aumentare il bottino tra parallelo, gigante, slalom e, perchè no, Team Event.

Rivivi la combinata maschile (Contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Sci alpino

Cortina 2021 | Slalom speciale uomini (combinata)

00:00:00

Replica
Mondiali
Vinatzer: "Il sale non è la mia neve, sono contento lo stesso"
21/02/2021 A 13:42
Mondiali
Vinatzer troppo trattenuto: è quarto in slalom
21/02/2021 A 13:11