Una medaglia d’oro attesissima quanto splendente per Marta Bassino. La sciatrice di Borgo San Dalmazzo spezza un tabù che durava sin dal 1997 per l’Italia al femminile nei Campionati Mondiali, vincendo il parallelo della manifestazione iridata di Cortina 2021. La fuoriclasse ha vinto la medaglia d’oro in finale contro Katharina Liensberger, al termine di una prova vibrante, conclusa a pari merito con l’austriaca. Dopo essersi qualificata alla fase finale per un solo centesimo nei confronti di Lara Della Mea, Marta Bassino ha vinto ogni sfida per un soffio, in una giornata che, evidentemente, voleva regalarle il tanto atteso trionfo.

Bassino d'oro! Ecco come l'azzurra ha vinto il parallelo

“Sto vivendo una emozione incredibile – è raggiante la piemontese ai microfoni di Raisport – Già dopo la semifinale avevo il cuore in gola, perché avevo capito che sarei andata a medaglia. A quel punto ho pensato che dovevo essere concentrata al massimo perché la sfida era durissima. Un successo bellissimo e pazzesco. Era una lotta dal primo all’ultimo metro. Bisognava spingere sempre. La pista blu era più lenta, quindi sapevo che la manche decisiva della finale sulla rossa poteva darmi ancora chance di vincere, e così è stato. Si tratta di una vittoria importantissima per me, mi toglie un peso enorme di dosso, sapendo che ora arriva il gigante, nel quale potrò fare ancora bene. Il mio Mondiale non è certo finito!”.
Mondiali
Shiffrin: "Cortina, grazie a te sono tornata a sorridere"
26/02/2021 A 20:15

Emozione d'oro di Marta Bassino: la premiazione

“Oggi ho solo cercato dalla prima run di dare il massimo. Sapevo che sul rosso si può recuperare. Ogni tanto serve anche un po’ di fortuna, è da stamattina che è girata bene, quando sono rimasta dentro per un centesimo. Riconosco che sono stata fortunata per il fatto di avere sempre la pista rossa nella seconda manche”, ha concluso la neo-iridata.

Bassino: "Felice perché stamattina ho rischiato l'esclusione"

Mondiali
Vinatzer: "Il sale non è la mia neve, sono contento lo stesso"
21/02/2021 A 13:42
Mondiali
Vinatzer troppo trattenuto: è quarto in slalom
21/02/2021 A 13:11