Inutile negarlo: per l'Italia, il gigante femminile, era la gara più attesa del Mondiale di Cortina. La storia della prima manche sull'Olimpia delle Tofane però, ha raccontato una storia molto diversa dalle aspettative. Marta Bassino, pettorale numero 2, sbaglia sul Gran Curvone e al Rumerlo ed è 15esima a più di un secondo e mezzo dalla testa. Federica Brignone, due atlete più tardi, vola per due intermedi, poi sbaglia su un dosso ed esce di scena. Le azzurre non ci sono, mentre Mikaela Shiffrin risponde presente. C'è la statunitense al comando grazie a una parte finale irresistibile, davanti alla sorprendente compagna di squadra Nina O'Brien (+0.02) e a una sempre presente Lara Gut-Behrami (+0.08).

Brignone, che incubo! Sbaglia ed è fuori dal gigante

Lotta per il podio decisamente aperta, con Katharina Liensberger, Michelle Gisin, Alice Robinson e Maryna Gasienica-Daniel in rampa di lancio e pista che tiene alla grande visti gli inserimenti nella posizioni di vertice di pettorali medio-alti. Chiudono la top 10 Ragnhild Mowinckel, Tessa Worley e Meta Hrovat. Non brillano neanche la campionessa in carica Petra Vlhova e Wendy Holdener, rispettivamente undicesima e tredicesima a 1.17 e 1.25 da Shiffrin. Laura Pirovano è 30esima, Elena Curtoni 32esima. Si riparte alle 13.30.
Mondiali
Shiffrin: "Cortina, grazie a te sono tornata a sorridere"
26/02/2021 ALLE 20:15

Shiffrin in scioltezza: davanti nella prima manche del gigante

Rivivi la prima manche (contenuto premium)

Premium
Alpine Skiing

World Championship | Ad-Free

02:00:01

Replica
Mondiali
Vinatzer: "Il sale non è la mia neve, sono contento lo stesso"
21/02/2021 ALLE 13:42
Mondiali
Vinatzer troppo trattenuto: è quarto in slalom
21/02/2021 ALLE 13:11