Giornata di combinata alpina nei Mondiali 2021 sulle nevi di Cortina d’Ampezzo (Italia). Dopo il superG delle donne, sono stati gli uomini a destreggiarsi sul tracciato iridato. In casa Italia da annotare la buona prestazione di Riccardo Tonetti, attualmente in nona posizione a 0″69 dal miglior tempo siglato da James Crawford.

Crawford beffa Pinturault nel SuperG di combinata

Mondiali
Vinatzer: "Il sale non è la mia neve, sono contento lo stesso"
21/02/2021 A 13:42

Dopo aver un po’ pasticciato nella prima parte, Tonetti ha trovato il suo ritmo e la prestazione è stata più che discreta: “Si stanno confermando i valori della vigilia, direi nessuna sorpresa. Sono molto contento per la prima prova complessivamente. Dopo aver fatto qualche errore all’inizio, dal secondo intermedio ho sciato bene“, ha sottolineato Tonetti ai microfoni di RaiSport.

Lo sciatore azzurro ha poi parlato delle sue aspettative in slalom, ricordando che partirà per nono nel caso in cui questa posizione sarà confermata al termine del superG: “Si resetta e si pensa alla specialità tra i pali stretti. Io darò il massimo, mi sono preparato con la squadra di slalom. Non sarà facile, la pista è molto ghiacciata. Vedremo“.

Non è contento, invece, Christof Innerhofer. "La pista era bella, ma io non sono riuscito a essere veloce come vorrei. Con questa neve devi sempre spingere per ottenere il tempo e io non sono stato in grado di farlo. Probabilmente, dopo i giorni di prove e di gare veloci, comincio a sentire un po’ di stanchezza, ha ammesso Innerhofer ai microfoni di RaiSport. In slalom, da questo punto di vista, sarà ancora più difficile: Darò tutto quello che ho, però in quella specialità sarà ancora più dura".

Mondiali
Vinatzer troppo trattenuto: è quarto in slalom
21/02/2021 A 13:11
Mondiali
Foss-Solevaag fenomenale, oro in slalom: riguarda la gara
21/02/2021 A 13:07