Lo sci alpino piange la morte di Roland Thoeni, spentosi a 71 anni dopo un ricovero all'ospedale di Bolzano per un intervento a un'anca. L'ex azzurro ha avuto un malore nella mattinata di domenica, a qualche giorno dall'operazione.
Roland era stato protagonista assoluto ai Giochi Olimpici di Sapporo, dove vinse la medaglia di bronzo alle spalle di Francisco Fernandez Ochoa e del cugino, Gustav Thoeni, che lo aveva preceduto di due centesimi.
Non fu vincente come il cugino, ma anche lui ebbe da dire la sua non solo alle Olimpiadi, ma anche in Coppa del Mondo. Vinse infatti due gare, sempre in slalom, e con lo strepitoso risultato di imporsi in due giorni consecutivi: il 17 marzo 1972 (il suo anno d'oro) a Madonna di Campiglio e il giorno dopo a Pra Loup.
Sci Alpino
Shiffrin: "Farò qualche Super G in più. Discesa? Vediamo"
30/09/2022 ALLE 09:08
S era poi ritirato nel 1976 e viveva a Prato allo Stelvio, mentre nella vicina Solda aveva aperto un negozio di articoli sportivi.

Feller in rimonta: suo l'ultimo slalom dell'anno

Sci Alpino
Vonn: "Io e Goggia come Federer e Nadal? Per amicizia di sicuro"
26/09/2022 ALLE 13:11
Sci Alpino
Svindal: "Ho un cancro ai testicoli, importante farsi visitare subito"
24/09/2022 ALLE 16:07