C'era tanta attesa per vedere Sofia Goggia in azione per la prima volta dopo l'infortunio al ginocchio di poche settimane prima. Le sue ultime dichiarazioni avevano destato preoccupazione sulle sue condizioni e la prima prova in vista della discesa libera di Pechino 2022 ha rappresentato un vero e proprio test per la campionessa olimpica in carica. Le sensazioni che Goggia lascia dopo questo ritorno sugli sci sembrano positive, come dimostra il suo sorriso e la contentezza provata al traguardo. Se quell'emozione all'arrivo non mente, possiamo affermare che quasi sicuramente Sofia Goggia sarà in partenza nella discesa di martedì 15 febbraio. Fatto non scontato.
La 29enne bergamasca inizialmente fatica a trovare fiducia nell'appoggio sul ginocchio sinistro, poi pian piano prende confidenza e velocità. Non tira troppo le linee per non spingere, pian piano inizia a riprendersi i suoi soliti rischi e sul tratto finale in scorrevolezza si scioglie completamente. Il tempo fatto segnare da lei è il migliore rispetto a tutte le altre azzurre e 12° nel complesso, a poco più di un secondo e mezzo dalla più rapida di queste prime prove di discesa libera, Priska Nufer. Ma la tabella cronometrata oggi conta poco.
Abbonati a Discovery+ in offerta a 29,90€ invece di 69,90€ all'anno per seguire le Olimpiadi di Pechino 2022, e tutta la programmazione sportiva di Eurosport e quella enterteinment del mondo Discovery.
Pechino 2022
La Fisi a mamma Brignone: "Basta falsità sui nostri dottori"
23/02/2022 A 17:53
Calendario e gare | Gli Azzurri a Pechino 2022 | Medagliere | Video highlights

Sofia Goggia torna in pista! Rivivi la sua prima prova in discesa

Pista "Rock" ma con partenza abbassata di qualche porta rispetto agli uomini. Come al maschile, i problemi sulla White Face - quella porta cieca in uscita dal cambio di pendio - non mancano, soprattutto per le prime atlete scese, che non hanno alcun riferimento dato che la tracciatura è differente rispetto al Super G del giorno precedente. Tanta Svizzera nelle prime posizioni, anche se va detto che hanno beneficiato dei numeri alti per poter vedere prima le avversarie affrontare la prova. Priska Nufer comanda per distacco la prima sessione di allenamento spingendo come una forsennata, saltando una porta e rifilando 44 centesimi alla tedesca Kira Weidle e 67 all'austriaca Christine Scheyer. A seguire un terzetto di elvetiche composto da Corinne Suter, Michelle Gisin e l'oro in supergigante Lara Gut (che però si è alzata sul finale), tutte racchiuse in un fazzoletto insieme alla francese Laura Gauche, settima e ultima. Buone sensazioni anche per Mikaela Shiffrin, nona a +1.33.

Nufer migliore nella prima prova (con salto porta)

Più attardate le italiane, ma va tenuto in considerazione che molte di esse sono scese in avvio. Detto di Goggia, svolge una prova abbastanza veloce Nadia Delago (15^ a +1.71), che ha fatto da apripista e per questo è andata molto lunga in un paio di passaggi in cima. Tutte le altre sono molto vicine tra di loro: 17^ Nicol Delago, 18^ Elena Curtoni, 20^ Federica Brignone (che taglia una porta), 21^ Marta Bassino, più indietro una Francesca Marsaglia poco in fiducia (30^ a tre secondi netti). Ma per farsi delle migliori impressioni in vista della gara, occorre attendere almeno un'altra prova.

Siparietto Brignone con Curtoni: "Ho saltato tutte le porte!"

COME SEGUIRE TUTTE LE GARE DELLE OLIMPIADI: ABBONATI A DISCOVERY+ IN OFFERTA SPECIALE

SEGUI IN DIRETTA TUTTE LE EMOZIONI DELLE OLIMPIADI INVERNALI DI PECHINO 2022 SU DISCOVERY+. Offerta incredibile con l'abbonamento annuale a 29,90€ invece di 69,90€. Potrete seguire tutte, ma proprio tutte, le gare dei Giochi di Pechino Livestreaming o rivederli On demand. Inoltre, tutte le emozioni degli altri eventi targati Eurosport a cominciare dalla nuova stagione di ciclismo, il Roland Garros, US Open e molto altro ancora, oltre alla possibilità di accedere anche alla sezione Enterteinment del mondo Discovery.

Sport Explainer: alla scoperta dello sci alpino

Pechino 2022
Goggia alla mamma di Brignone: "Polemica spiacevole e offensiva"
22/02/2022 A 10:40
Pechino 2022
Pechino 2022 : Highlights - Mixed Parallel Team Finals
20/02/2022 A 03:30