Il gruppo delle polivalenti della squadra azzurra di sci alpino ritarderà la partenza per gli Stati Uniti, dove sabato 25 novembre è in programma lo slalom gigante di Killington, sede della terza tappa della Coppa del Mondo 2017-2018. Marta Bassino, Elena Curtoni, Laura Pirovano e la rientrante Nadia Fanchini, di ritorno dopo la frattura all’omero del braccio destro patita a gennaio (e rioperata a giugno), sarebbero dovute partire quest’oggi ma invece si imbarcheranno soltanto mercoledì 8 novembre sul volo che le porterà a Copper, in Colorado. Rimarranno ancora in Italia, invece, Federica Brignone, Sofia Goggia e Francesca Marsaglia, ancora alle prese con il recupero dai rispettivi infortuni. Le tre stanno procedendo con la riabilitazione e le loro condizioni fisiche verranno valutate giorno dopo giorno, man mano che ci si avvicinerà alla trasferta nordamericana.
alessandro.tarallo@oasport.it
Coppa del Mondo 2021-22
Sölden apre la coppa del mondo di sci alpino
7 ORE FA
Coppa del Mondo 2021-22
Bassino: “Tokyo a tinte azzurre? Noi dell’invernale non ci tiriamo indietro”
8 ORE FA
Coppa del Mondo 2021-22
Goggia: “Vi racconto l’aneddoto del tappo di PyeongChang”
IERI A 16:04