Il gigante di Lenzerheide è stata l'ultima gara nella carriera di Federica Brignone? L'ipotesi c'è, secondo quanto dichiarato dalla valdostana ai microfoni Rai al termine della prova che ha chiuso la stagione 2020/21. "Spero di non fare un'altra stagione del genere, sono contenta di come l'ho chiusa perchè ho lottato con la stanchezza e la poca motivazione. Oggi non me ne fregava davvero nulla. Ho davvero bisogno di staccare e spero di ritrovare presto la motivazione per allenarmi, perchè fare le gare in questo modo non ha senso. Ci vuole un cambiamento nella mia testa, altrimenti non so se mi rivedrete al cancelletto il prossimo anno, anche se sono fiduciosa di ritrovarmi".

Brignone quarta in rimonta nell'ultimo gigante

Federica Brignone arrivava alla stagione 2021 dopo lo storico trionfo nella Coppa del Mondo generale, prima italiana a conquistare questo traguardo nella storia dello sci alpino. In questa annata, la classe '90 ha vinto meno e probabilmente sofferto la maggiore pressione nei suoi confronti, pur riuscendo a togliersi qualche soddisfazione: cinque podi e il successo nel Super G della Val di Fassa, risultato che l'ha fatta diventare la donna italiana più vincente in Coppa del Mondo al pari di Deborah Compagnoni (16 successi). L'azzurra ha chiuso al settimo posto la classica generale, al secondo quella di Super G e al quinto quella di gigante. Amaro, invece, il bottino ai Mondiali di Cortina, dove è stata al massimo sesta nel parallelo. Ora è il momento di staccare la spina e di rimuginare sul futuro, per capire se i pensieri a caldo possano trovare conferma dopo una valutazione più ragionata.
Sci Alpino
Piste da sci aperte con il Green Pass: c'è il sì dalla Camera
3 ORE FA

Brignone perfetta! Trionfo in Super G, rivivi la sua gara

Sci Alpino
Coppa del Mondo 2021-22, il calendario: 10 gare in Italia
16/09/2021 A 00:02
Sci Alpino
Hirscher si rompe una gamba in motocross: "Tornerò presto"
29/07/2021 A 12:42