Il Covid-19 non dà tregua alla Coppa del Mondo di sci alpino. Negli scorsi giorni era arrivata la cancellazione della storica tappa di Wengen a causa dell'alto numero di casi nella località svizzera, ora il Circo Bianco trema ancora: gli slalom previsti a Kitzbühel nel weekend del 16 e 17 gennaio non si disputeranno. Non nella rinomata località tirolese almeno. La decisione è stata presa in mattinata e ufficializzata dal governatore Guenther Platter. A preoccupare è la mutazione del virus che ha colpito in particolare il vicino comune di Jochberg, dove si contano 24 positivi.
La Federazione austriaca è corsa subito ai ripari per recuperare le gare e la FIS ha confermato: ci si sposta sulla "Hermann Maier" di Flachau, dove la situazione sanitaria è più tranquilla e dove si è appena disputato lo slalom femminile. Sembra al sicuro, invece, il weekend lungo di gare veloci in programma tra il 22 e il 24 gennaio, ma sarà necessario che nei test PCR in corso nel distretto di Kitzbühel non vengano riscontrate anomalie. Dita incrociate.
Sci Alpino
Kristoffersen cade con moto da cross: frattura al piede sinistro
07/05/2021 A 10:54

Il nuovo programma di gara:

sabato 16 gennaio: slalom (Flachau)
domenica 17 gennaio: slalom (Flachau)
venerdì 22 gennaio: discesa (Kitzbühel)
sabato 23 gennaio: discesa (Kitzbühel)
domenica 24 gennaio: Super G (Kitzbühel)

Dopo tanti podi, finalmente Schwarz vince

Coppa del Mondo 2020-21
Goggia: "Per migliorare devo allenarmi coi maschi"
28/04/2021 A 11:18
Coppa del Mondo 2020-21
Da Ligety a Brem, tutti i ritirati a fine stagione
26/04/2021 A 12:52