E' una Sofia Goggia molto dispiaciuta quella che lascia la Clinica "La Madonnina" di Milano dopo essere stata ricoverata per la "frattura composta del piatto tibiale" del ginocchio destro, e la rimozione di un elemento di sintesi al braccio legato a un vecchio infortunio.
"Come stai? Bene, sono caduta rientrando dalla pista. E’ un enorme dispiacere non poter correre per la mia nazione al Mondiale però le cose stanno così, vanno accettate. Lavorerò per tornare presto in pista. Per due mesi adesso devo pensare solo al recupero, non mi spaventano i dolori fisici. Dovrò recuperare e basta".
Mondiali
Goggia: "30 ore di lacrime, ma il mio percorso continua"
01/02/2021 A 20:23

I tempi di recupero

A parlare dei tempi di recupero è stato il medico Herbert Schoenhuber ai microfoni di Rai Sport, il quale ha chiarito che ci sarà bisogno almeno di 60/70 giorni prima che Goggia possa tornare sugli sci.

#ForzaSofi! Ti aspettiamo più forte di prima

Coppa del Mondo 2020-21
Goggia: "Per migliorare devo allenarmi coi maschi"
28/04/2021 A 11:18
Coppa del Mondo 2020-21
Promossi, bocciati e rimandati: il pagellone dello sci alpino
23/03/2021 A 09:49