Sci Alpino

Un imprenditore salva Wengen? La Federazione svizzera ritira la richiesta di sostituzione

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Matthias Mayer 2019 in Wengen

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
26/05/2020 A 10:05 | Aggiornato 26/05/2020 A 10:26

Dal nostro partner OAsport.it

Una svolta improvvisa che potrebbe risolvere la situazione. Nelle ultime settimane era apparso ormai quasi ufficiale l’annullamento del week-end di Wengen per la Coppa del Mondo di sci alpino al maschile dal 2021/2022, invece dovrebbe arrivare un’ancora di salvataggio per la Lauberhorn.

Lauberhorn-Rennen in Wengen

Credit Foto Getty Images

Sci Alpino

Niente rinvio: i Mondiali di sci alpino di Cortina restano nel 2021

02/07/2020 A 17:41

L’imprenditore dell’Emmenthal Jörg Moser avrebbe infatti donato 300mila franchi svizzeri e la Federazione elvetica si sarebbe mossa per sospendere la decisione. Queste le parole in un comunicato (fonte www.tio.ch):

Nel corso di questo fine settimana Swiss-Ski è stata informata che l’imprenditore, nonché mecenate Jörg Moser donerà 300’000 franchi svizzeri con lo scopo di sostenere le gare sul Lauberhorn. Questa somma corrisponde all’incirca al deficit strutturale dell’organizzazione della Coppa del Mondo di Wengen. Di conseguenza questo regalo permetterà di condurre al meglio le negoziazioni e di ritirare quindi la mozione che Swiss-Ski ha sottoposto al comitato della Coppa del Mondo della FIS mercoledì scorso, ovvero di rimpiazzare Wengen nel calendario a lungo termine con un’altra località svizzera.

gianluca.bruno@oasport.it

Paris da applausi: secondo a Wengen, miglior risultato in carriera sulla Lauberhorn

00:01:34

Sci Alpino

100 anni fa nasceva Zeno Colò: Poste Italiane gli dedica un francobollo

30/06/2020 A 09:34
Sci Alpino

Tecnico della Fisi sottoposto a tampone, situazione sotto controllo allo Stelvio

28/06/2020 A 09:57
Contenuti correlati
Sci Alpino
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo