Sofia Goggia sempre più regina assoluta di questo scorcio di stagione di Coppa del Mondo: dopo la tripletta di Lake Louise e il podio a Sankt Moritz, arriva un'altra stratosferica doppietta in Val d'Isere. Dopo aver infilato il settimo successo consecutivo in discesa che le vale la vetta della classifica generale, arriva pure il trionfo in Super G davanti a una Ragnhild Mowinckel ritrovata e alle connazionali Elena Curtoni e Federica Brignone.

Goggia raggiunge Compagnoni, è ancora doppietta: rivivi la gara

La gioia della 29enne bergamasca al parterre: “Penso di aver disputato uno dei Super G più belli e più morbidi della mia vita: molto scolastico, però molto efficace dove dovevo creare velocità che era la parte del bosco". Non manca come al solito qualche recriminazione: "Sono un po’ perplessa per la partenza, perché 2 decimi in 5 secondi è veramente qualcosa che mi lascia perplessa alla luce di come ho lavorato sulle partenze: so che è il mio punto debole ma è comunque tanto. Ho fatto una buona gara da metà in giù, come ieri". Infine le belle parole nei confronti delle compagne: "Una bella prestazione di squadra: Federica Brignone ha sciato veramente fortissimo fino a metà, poi ha sbagliato leggermente in una curva che le ha tolto velocità, mentre Elena Curtoni sta confermando la sua sciata solida, con delle belle curve, che la rendono in Super G davvero ammirevole”.
Val d'Isère
Goggia raggiunge Compagnoni, è ancora doppietta: rivivi la gara
19/12/2021 ALLE 11:10

Goggia, mano sul cuore per l'inno cantato a squarciagola

Soddisfatta anche Elena Curtoni, terza e ancora sul podio in questa specialità: "E’ bellissimo essere in gruppo, anche se mezzo secondo da Sofia non è pochissimo. Mi è sembrata di essere un po’ abbondante con le linee anche se la sciata c’è, quindi devo riuscire ad attaccare sempre così perché alla fine non è male. Finalmente la 30enne lombarda è tornata nella miglior condizione: "Questo momento di forma me lo sono costruito negli anni, ho avuto due infortuni consecutivi dopo il mio momento migliore, nel 2017, che mi ha fatto arretrare un po’. La voglia di tornare al mio livello era tanta, la determinazione ancora di più quindi son contenta di esserci riuscita. Sono qui a giocarmi le vittorie, anche in discesa arriverà il mio momento. Sono fiduciosa, sto sciando bene, bisogna continuare ad essere sereni, a lavorare bene che i risultati arrivano”.

Curtoni, che forma! Terza in SuperG

Amareggiata invece Federica Brignone, fuori dal podio per un centesimo a discapito della compagna, ma virtualmente terza fino alla discesa di Mowinckel per sognare una tripletta tutta italiana: "Oggi ho tanto da recriminarmi, forse la gara in cui sono più arrabbiata in stagione perché so benissimo dove ho perso il tempo. Sono due giorni che nella zona della compressione non riesco ad essere diretta come dovrei essere, non riesco a chiudermi come vorrei. Contenta perché da metà in giù ho sciato bene ma poi non ho fatto quello che avrei potuto. Non è per il centesimo su Elena, ma perché avrei potuto fare meglio".
Val d'Isère
Goggia regina anche in Super G, Curtoni terza!
19/12/2021 ALLE 10:56
Val d'Isère
Curtoni, che forma! Terza in SuperG
19/12/2021 ALLE 10:46