Chi può fermare Lara Gut-Behrami? Il 2021 della ticinese è un capolavoro continuo, Mondiale o Coppa del Mondo non fa differenza e dopo le tre medaglie iridate, la 29enne di Sorengo si prende anche la prima discesa sulla VolatA della Val di Fassa. Due centesimi per bruciare Ramona Siebenhofer, lo stesso margine con cui aveva beffato Mikaela Shiffrin nel gigante di Cortina. Straordinariamente brava e assistita anche dagli dèi della neve, in questo momento. Un successo, il primo stagionale in discesa, che le permette di scavalcare Petra Vlhova (oggi comunque discreta nona) in testa alla classifica generale per un finale che si preannuncia pirotecnico. Terzo posto per Corinne Suter, sempre presente ai vertici quando si superano i 100 km/h.

Ancora Gut! Vittoria da brividi in discesa, rivivi la sua gara

La top 10 della discesa

Val di Fassa
Federica Brignone torna in cima al podio, tutta la sua gioia
28/02/2021 A 17:45
1. Lara GUT-BEHRAMI (SUI) - 1:23.93
2. Ramona SIEBENHOFER (AUT) - +0.02
3. Corinne SUTER (SUI) - +0.26
4. Kira WEIDLE (GER) - +0.33
5. Breezy JOHNSON (USA) - +0.36
6. Kajsa Vickhoff LIE (NOR) - +0.82
7. Marie-Michele GAGNON (CAN) - +0.84
8. Laura PIROVANO (ITA) - +0.90
9. Petra VLHOVA (SVK) - +1.12
9. Michelle GISIN (SUI) - +1.12
Top 5 racchiusa in un pugno di centesimi, con Kira Weidle quarta e Breezy Johnson quinta. Le altre sono più staccate. Kajsa Vickhoff Lie vince la campagna per il sesto posto, ma ci si aspettava qualcosa di più da lei dopo il miglior tempo in prova. Lo stesso vale per Marie-Michele Gagnon che la segue, mentre può ritenersi soddisfatta Laura Pirovano: ottava e migliore delle italiane, brava soprattutto nella parte centrale del tracciato. Chiudono la top 10, in ex aequo, due big come Petra Vlhova e Michelle Gisin, protagoniste di una gara fotocopia (avvio bruciante e qualche difficoltà nella seconda parte di gara) in rapida successione.
CHI VINCE LA COPPA DEL MONDO FEMMINILE 2020/21?
LA CLASSIFICA GENERALE FEMMINILE | IL CALENDARIO DELLA COPPA DEL MONDO
Per la folta squadra italiana si segnala la buona prova di Elena Curtoni, 11esima, mentre le altre fanno più fatica. Nadia Delago è 16esima, appena davanti a un'arruffona Federica Brignone. Ancora più indietro Francesca Marsaglia (21esima) e Marta Bassino (28esima). Non completa la gara Federica Sosio, fuori dalle 30 Roberta Melesi e l'esordiente Teresa Runggaldier. Lara Gut regina (anche) di Coppa, si diceva. La svizzera è ora al comando della classifica già vinta nel 2016 con 29 punti su Vlhova e 211 su Gisin. Con una discesa e un Super G in arrivo nel weekend potrà incrementare il suo margine, prima che il calendario proponga tre slalom in quattro gare tra Jasna e Are. Occhio anche alla classifica di discesa, dove l'infortunata Goggia rimane al comando. Con Ledecka fuori dai giochi, l'azzurra ha ora 150 punti sulla coppia Johnson-Suter e 197 su Gut a due prove dal termine. In assoluto, la ticinese arriva alla vittoria numero 31 in Coppa del Mondo, come la connazionale Erika Hess, agguantando la top 10 all time.

Rivivi la discesa della Val di Fassa (contenuto premium)

Premium
Sci alpino

Val di Fassa | Discesa libera donne

01:50:22

Replica
Val di Fassa
Brignone: "Compagnoni è un bel traguardo, ma non l’ultimo"
28/02/2021 A 14:32
Val di Fassa
Brignone nella storia! Domina il Super G e raggiunge Compagnoni
28/02/2021 A 11:55