Dominik Paris festeggia uno strabiliante secondo posto nella discesa di Wengen, prova valida per la Coppa del Mondo 2020 di sci alpino. L’azzurro non era mai salito sul podio in passato sulla durissima pista svizzera, oggi ha però letto benissimo il terribile pendio del Lauberhorn e ha conquistato la piazza d’onore alle spalle del padrone di casa Beat Feuz. Appena 29 centesimi separano il nostro portacolori dal trionfatore di giornata ma l’altoatesino, vincitore delle due discese di Bormio, può ampiamente sorridere per questo risultato che gli permette di portarsi ad appena 57 punti di distacco dal francese Alexis Pinturault, leader della classifica generale di Coppa del Mondo. Il 30enne è ancora in corsa per la conquista della Sfera di Cristallo e sogna in grande in vista dell’amato weekend di Kitzbuehel.
Dominik Paris ha espresso tutta la sua soddisfazione ai microfoni della Fisi:
La gara è andata bene, sono partito deciso e sulla Kernen-S sono riuscito ad uscire con una buona velocità. Più che contento, prima volta sul podio qui. Non me lo aspettavo. Adesso è ancora presto per parlare della Coppa, le gare più difficili arrivano ora. Cercherò di continuare così bene in discesa e poi i conti si faranno a fine stagione.
Wengen
Noel si conferma padrone nello slalom di Wengen, secondo Kristoffersen, in testa alla generale
19/01/2020 A 13:57
stefano.villa@oasport.it

Paris da applausi: secondo a Wengen, miglior risultato in carriera sulla Lauberhorn

Wengen
Paris infrange il tabù ed è sul podio a Wengen: pesantissimo secondo posto per Dominik
18/01/2020 A 13:27
Wengen
Mayer sorprende Pinturault nella combinata e vince, podio stregato per Tonetti
17/01/2020 A 14:03