Federico Pellegrino è carico per la sprint di martedì 13 febbraio: il valdostano è la punta di diamante dell’Italia dello sci di fondo alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Il Campione del Mondo (ma in tecnica libera, in Corea del Sud si gareggia in classica) va alla caccia di una clamorosa medaglia d’oro, atteso da una battaglia campale con il favorito Klaebo.
Queste le dichiarazioni che l’azzurro ha rilasciato alla Fisi a poche ore dalla gara: “La pista mi piace molto, è molto dura ma non lunga. Ci sarà un importante gioco di tattica dovuto anche al vento. Sarà dura anche a livello fisico, soprattutto a causa della seconda salita che la renderà anche una gara di resistenza. Io mi sento pronto. La neve, i primi giorni, era molto lenta, ora si è velocizzata un po’ e non è male. L’ambientamento è andato bene, l’ultimo ritocco fisico è stato fatto e ora non resta che scendere in gara e cercare di esprimersi al meglio“.
PyeongChang
Federico Pellegrino è d'ARGENTO: la gara perfetta del campione italiano
01/09/2020 A 09:28
Oggi sono state ufficializzate le squadre azzurre per la sprint. Tra gli uomini, oltre a Pellegrino, ci saranno Maicol Rastelli, Stefan Zelger e Mirco Bertolina. Tra le donne, scenderanno in pista Gaia Vuerich, Greta Laurent e l'esordiente Lucia Scardoni.