Ritorno con vittoria per la Norvegia in Coppa del Mondo di sci di fondo 2020-2021 anche al maschile. Dopo la tripletta tra le donne, arriva il poker tra gli uomini, con una gara quasi sempre condotta con buon agio e tanta voglia di dare dimostrazioni di vario genere. A vincere è Emil Iversen, che regola allo sprint Sjur Roethe precedendolo di 4 decimi, con il tempo di 1:10’18″4. Per lui si tratta dell’ottava vittoria individuale in Coppa del Mondo: ne conquista almeno una all’anno dalla stagione 2015-2016.

Super Norvegia anche nello skiathlon uomini: vince Iversen

Terzo posto per Paal Golberg, a 6″6, davanti a Simen Hegstad Krueger (+9″5). Quinto posto per Alexander Bolshunov, unico dei non norvegesi a resistere nella zona di testa. Il russo, però, poco prima della fine della discesa che porta al traguardo cade a causa di un contatto con Hans Christer Holund, terminando così a 20″6 dal leader (28″7 invece il ritardo dell’uomo con i cui sci si è toccato). Per Bolshunov restano i 49 punti guadagnati tramite i vari sprint a punti, la quantità maggiore tra tutti coloro che hanno gareggiato oggi. In generale, andamento regolare della gara per la fase a tecnica classica, mentre un gruppo di nove uomini prova a staccarsi nella parte iniziale a tecnica libera; un momento di rallentamento consente a cinque inseguitori di recuperare, ed è proprio tra di loro che si trovano alcuni dei primi dieci. Spicca la brillantezza di Dario Cologna: lo svizzero è settimo a 32″8, di poco davanti al padrone di casa (e piuttosto combattivo) Iivo Niskanen a 33″, allo svedese Jens Burman a 35″8 e al tedesco Friedrich Moch a 41″8. Com’è noto, non vi erano presenze italiane, che rivedremo dalla prossima settimana.
Sci di Fondo
Battaglia di bastoncini tra le due fondiste durante lo sprint
22/03/2021 A 10:51

Johaug torna e vince: 77esimo successo in Coppa del Mondo

Engadin
Krueger si prende la 50 km finale, podio Holund e Burman
14/03/2021 A 12:08
Engadin
Weng, affondo vincente nella 30 km: podio Andersson e Stupak
14/03/2021 A 09:56