Si è completata la finale femminile della sprint in tecnica libera di Ulricehamn, in Svezia, valida per la Coppa del Mondo di sci di fondo: doppietta delle padrone di casa con Maja Dahlqvist davanti a Johanna Hagstroem, mentre è giunta terza la statunitense Jessie Diggins, che ha rafforzato il primato nella generale. L’unica azzurra che aveva passato le qualificazioni del mattino, Greta Laurent, si è classificata 29ma assoluta.
Nei quarti di finale avanzano tra le principali favorite tutte le prime sette delle qualificazioni mattutine, mentre esce a causa di una caduta la svedese Linn Svahn, prima nella classifica delle Under 23, che è 26ma. In casa Italia chiude sesta nella prima serie Greta Laurent, che deve accontentarsi del 29° posto complessivo.
Nelle semifinali va fuori anche la leader della graduatoria di specialità, la slovena Anamarija Lampic, terza nella seconda serie e settima assoluta, mentre avanzano compatte le prime quattro del mattino, anche se la svedese Hanna Falk, e la prima della classifica generale, la statunitense Jessie Diggins, devono ricorrere ai tempi di ripescaggio.
Mondiali
Bolshunov lancia il bastoncino e scoppia in lacrime
21 ORE FA
In finale è doppietta svedese: lo spunto vincente è di Maja Dahlqvist, che chiude in 3’20″59, davanti alla connazionale Johanna Hagstroem, seconda a 0″30, ed alla statunitense Jessie Diggins, terza a 0″39. Quarta l’altra svedese Hanna Falk, staccata di 0″72, mentre è quinta la slovena Eva Urevc, a 1″13, infine è sesta l’ultima svedese, Jonna Sundling, che paga 1″74.

Ulricehamn, Dahlqvist vince la sprint

Sci di Fondo
Klaebo squalificato per danni a Bolshunov, oro Iversen
21 ORE FA
Mondiali
Klaebo vince ma viene squalificato, rabbia di Bolshunov
21 ORE FA