La norvegese Therese Johaug domina la 10 km tl femminile con partenze ad intervalli disputata a Falun, in Svezia, valida per la Coppa del Mondo di sci di fondo 2021-2022 ed ultima gara individuale della sua gloriosa carriera: battute la svedese Jonna Sundling e la statunitense Jessie Diggins. In casa Italia la migliore è Caterina Ganz, 39ma.
Dominio assoluto della norvegese, che si nasconde per il primo quarto di gara, poi si scatena, stacca tutte le avversarie e fa gara a sé vincendo in 22’34″4. Alle sue spalle in tre si giocano la piazza d’onore: a spuntarla è la svedese Jonna Sundling, seconda a 35″9, che beffa la statunitense Jessie Diggins, terza a 36″3.
Resta giù dal podio odierno la finlandese Krista Parmakoski, quarta a 38″2, mentre risulta anonima la prova delle due azzurre in gara, entrambe nella seconda metà dell’ordine d’arrivo e fuori dalla zona punti: la battaglia interna viene vinta da Caterina Ganz, 39ma a 2’21″7, che precede Lucia Scardoni, 42ma a 2’36″3.
Sci di Fondo
Sundling e Halfvarsson vincono l'ultima gara, Pellegrino e Monsorno quarti
13/03/2022 A 14:11
Erano 56 le atlete iscritte: tutte sono partite e sono arrivate al traguardo.
***
In campo maschile si impone, nella 15 km sempre a tecnica libera, il norvegese Didrik Toenseth: battuto lo svedese Calle Halfvarsson, secondo, e l’altro norvegese Harald Oestberg Amundsen, terzo. In casa Italia il migliore è Giandomenico Salvadori, 21°.
Dopo una prima parte di gara equilibrata, con diversi avvicendamenti in testa ai vari intermedi, nella seconda metà della prova prende la testa il norvegese Didrik Toenseth, che vince in 31’57″6 e piega lo svedese Calle Halfvarsson, l’ultimo ad arrendersi, secondo a 9″0. Completa il podio l’altro l’altro norvegese Harald Oestberg Amundsen, terzo a 20″4.
Beffato il connazionale Hans Christer Holund, quarto a 21″2 e giù dal podio per otto decimi. Alla fine sono cinque i norvegesi tra i primi sei, con Martin Loewstroem quinto a 23″6 e Sjur Roethe sesto a 28″2. Chiude al decimo posto il finlandese Iivo Niskanen, a 51″0.
In casa Italia il migliore alla fine è Giandomenico Salvadori, 21° a 1’36″0, a punti anche Francesco De Fabiani, 23° a 1’38″4. Fuori dai 30 invece Stefano Gardener, 35° a 1’50″9 proprio davanti a Federico Pellegrino, 36° a 1’53″6. Chiude la pattuglia italiana Simone Mocellini, 64° a 3’51″2.
Falun
Agli Stati Uniti la prima staffetta mista, Italia 6ª
13/03/2022 A 10:40
Coppa del mondo 2021-22
Sundling per dispersione, vince anche l'ultima sprint in casa
11/03/2022 A 15:40