La pista andorrana di Grand Valira ospita, in questo fine settimana, le ultime gare valide per la Coppa del Mondo di sci velocità 2016/2017.
Il programma di agre è iniziato venerdì, con la ventiseienne azzurra Valentina Greggio che ha subito centrato la vittoria con 194.60 km/h, precedendo la francese Célia Martinez e la svedese Britta Bäcklund, sua principale rivale per la conquista della sfera di cristallo. Nell’omologa gara maschile, invece, è arrivata la prima vittoria stagionale dello svizzero Philippe May, veterano classe 1970, che ha superato il leader della generale, il francese Bastien Montès, e l’azzurro Simone Origone, sfiorando i duecento chilometri roari (199.45 km/h).
La grande festa per Valentina Greggio è però arrivata sabato, quando la quinta vittoria stagionale le ha regalato la terza Coppa del Mondo consecutiva: l’azzurra si è infatti imposta con 188.79 km/h, battendo ancora la svedese Bäcklund e la francese Martinez, nello stesso ordine della classifica generale. Al maschile si è invece aggiudicato la gara l’austriaco Klaus Schrottshammer (193.03 km/h), che ha preceduto i fratelli Simone ed Ivan Origone. La sfera di cristallo maschile resta dunque in bilico, con il francese Montès che guida la classifica con 365 punti, ma matematicamente sono ancora in cinque a potersi giocare il trofeo, compresi i due italiani.
Sci di Velocità
Simone Origone infinito, vince la sua 12esima Coppa del Mondo: "Ma è un momento triste"
13/03/2020 ALLE 12:42
Queste le parole della fuoriclasse azzurra dopo l’ennesimo trionfo: “Oggi è stata dura e molto impegnativa perché le velocità erano più basse dei giorni scorsi e non ci si poteva permettere nessun errore. Sono felice per la mia terza Coppa del mondo e la metto al pari delle altre. Certo, forse la prima vale un pizzico di più perché ero ancora inesperta. Il mio prossimo obiettivo rimane comunque migliorare il record mondiale di velocità: quest’anno non ci sono riuscita, ci riproverò l’anno prossimo“.

Ordine d’arrivo Speed 1 maschile Grandvalira (And):

1 GREGGIO Valentina 1991 ITA 194.69 km/h
2 MARTINEZ Celia 1991 FRA 192.21 km/h
3 BACKLUND Britta 1996 SWE 191.54 km/h
4 HOVLAND-UDEN Lisa 1990 SWE 191.32 km/h
5 DUBOUCHET REVOL Karine 1971 FRA 191.12 km/h

Ordine d’arrivo Speed 1 femminile Grandvalira (And):

1 MAY Philippe 1970 SUI 199.56 km/h
2 MONTES Bastien 1985 FRA 198.71 km/h
3 ORIGONE Simone 1979 ITA 198.44 km/h
4 SCHROTTSHAMMER Klaus 1979 AUT 198.12 km/h
5 KRAMER Manuel 1989 AUT 196.49 km/h

Ordine d’arrivo Speed 2 maschile Grandvalira:

1. Klaus Schrottshammer AUT 193,03
2. Simone Origone ITA 191,82
3. Ivan Origone ITA 191,75
4. Philippe May SUI 191,71
5. Bastien Montes FRA 191,38

Ordine d’arrivo Speed 2 femminile Grandvalira:

1. Valentina Greggio ITA 188,79
2. Britta Backlund SWE 186,58
3. Celia Martinez FRA 185,42
4. Karine Dubouchet FRA 184,23
5. Lisa Hovland SWE 183,86
giulio.chinappi@oasport.it
Sci di Velocità
Simone Origone porta a casa la gara e la sua 11esima coppa del mondo
13/04/2019 ALLE 13:26
Sci di Velocità
Simone Origone: "Sei trionfi Mondiali, un ottimo bilancio. Non vincevo dal 2013"
23/03/2019 ALLE 14:23