Eric Bernotas vince la seconda gara di Coppa del mondo di skeleton sulla pista di casa di Lake Placid. L'americano si è imposto al termine di una gara condizionata da una tormenta di neve che ha impedito il regolare svolgimento delle discese, tanto che i giudici si sono visti costretti ad annullare la prima manche a causa dello strato di neve accumulatosi in pista e ad assegnare la vittoria al termine di una sola discesa.
Per Bernotas si tratta del primo successo stagionale dopo il settimo posto di Calgary di settimana scorsa. Al secondo posto si è classificato il canadese Paul Boehm, staccato di 29 centesimi, terzo l'altro statunitense Zach Lund a 47 centesimi che consolida il primato in classifica generale. Gara senza squilli per la squadra italiana, con Alberto Polacchi trentesimo e Maurizio Oioli trentacinquesimo.
Venerdì toccherà invece alle donne con Costanza Zanoletti e Dany Locati: prima manche alle ore 15.00 italiana, seconda alle ore 17.00.
Skeleton
Margaglio e Gaspari scrivono la storia dello skeleton: bronzi azzurro ai Mondiali
01/03/2020 A 11:34
Ordine d'arrivo skeleton maschile Lake Placid (Usa):
1 Bernotas Eric USA 55.42 55.42
2 Boehm Paul CAN 55.71 55.71 +0.29
3 Lund Zach USA 55.89 55.89 +0.47
4 Pain Jeff CAN 55.90 55.90 +0.48
5 Staehli Gregor SUI 55.92 55.92 +0.50
6 Soule Chris USA 56.07 56.07 +0.65
7 Biedermann Matthias GER 56.24 56.24 +0.82
8 Ellis Kevin USA 56.51 56.51 +1.09
9 Dukurs Martins LAT 56.52 56.52 +1.10
10 Gibson Duff CAN 56.63 56.63 +1.21
10 Bromley Kristan GBR 56.63 56.63 +1.21
30 Polacchi Alberto ITA 57.50 57.50 +2.08
35 Oioli Maurizio ITA 57.96 57.96 +2.54
Skeleton
Schwarzer non supera taglio al debutto a Winterberg
14/12/2018 A 14:29