Nel giorno del suo trentaduesimo compleanno, Judd Trump esce al terzo turno del British Open e con questo risultato perde la prima posizione della classifica mondiale, con il campione del mondo Mark Selby che lo supera con un margine minimo. A battere Trump è stato Elliott Slessor, che come spesso gli succede si è esaltato in una sfida televisiva contro un big, stavolta finita al frame decisivo. Il match è stato incerto e combattuto ma poco spettacolare, con nessuno dei due giocatori capace di realizzare un mezzo centone. Il gioco è stato molto frammentato ed infatti la durata media dei frame è stata di 26 minuti e mezzo, molto alta a questi livelli soprattutto se al tavolo c’è un fromboliere come Trump. Quest’ultimo ha vinto i due frame più lunghi e combattuti, il primo e il terzo durati entrambi più di mezz’ora, ma gli è mancata l’esplosività necessaria per avere la meglio di un giocatore solido come Slessor, il quale non era certo in vena di regali di compleanno per il suo illustre avversario.

HIGGINS BATTUTO DA WALDEN

In precedenza sul tavolo televisivo un altro big aveva lasciato il torneo al terzo turno. John Higgins ha iniziato bene contro Ricky Walden, vincendo il primo frame con un mezzo centone. Ma il suo match è finito lì, perché Walden si è aggiudicato il secondo frame grazie a una serie da 62 e poi ha sbagliato meno dell’avversario nei due successivi, con Higgins particolarmente in confusione nel frame conclusivo nel quale ha commesso diversi errori per il 3-1 finale. Walden ha poi continuato il suo bel torneo in serata, battendo sempre per 3-1 l’altro scozzese Ross Muir, una delle sorprese di questo torneo.
English Open
Qualificazioni English Open: Yuan Sijun, perfetto colpo di copertura
17/09/2021 A 12:52

Maguire trova un fluke in angolo

WILLIAMS E GILBERT AI QUARTI

Rimangono invece nel torneo Mark Williams e David Gilbert, i quali hanno avuto vita facile al terzo turno e poi hanno vinto i rispettivi ottavi di finale, anche se in maniera diversa. In mattinata Williams si è sbarazzato di Liam Highfield con un 3-0 in appena 34 minuti e mezzo ma in serata se l’è vista brutta rischiando di uscire. Il giovane cinese Zhang Jiankang è infatti andato avanti sul 2-1 e nel quarto frame aveva il gioco in mano per provare a chiudere il match ma si è mangiato una nera dallo spot nel momento decisivo. Il tre volte campione del mondo ha poi vinto quel frame in rimonta con l’unico mezzo centone del suo match e ha chiuso in suo favore al decisivo, per conquistare un posto ai quarti come favorito per posizione in classifica e blasone. L’altro favorito è sicuramente Gilbert, in grande forma dopo la prima vittoria in un torneo full ranking la scorsa settimana. In mattinata il numero 19 del mondo ha battuto 3-0 Andrew Pagett, risultato poi replicato in serata contro il sorprendente Hammad Miah. Sono quindi loro due i fari dei quarti di finale, anche se in un torneo come questo non si può dare nulla per scontato.

GLI ALTRI QUALIFICATI AI QUARTI

Oltre a Walden, anche Slessor ha dato seguito alla vittoria prestigiosa del pomeriggio battendo 3-1 Ali Carter nonostante il 147 realizzato dal Capitano nel secondo frame, il terzo in carriera per lui e il secondo di questo torneo dopo quello di Higgins, con il quale spartirà le 5 mila sterline di premio per la migliore serie. Ai quarti avanza anche Gary Wilson, che in mattinata ha battuto Xu Si per 3-1 e in serata ha avuto la meglio al decisivo di Hossein Vafaei. Torna ad ottenere un bel risultato nel circuito Jimmy Robertson, scomparso dai radar dopo la vittoria a sorpresa dello European Masters del 2018. Qui ha battuto nettamente per 3-0 uno spento Stephen Maguire, che è stato l’ombra del giocatore visto ai turni precedenti. Ai quarti anche i due giocatori cinesi Lu Ning, che ha battuto prima Ben Hancorn e poi Lucas Kleckers, e Zhou Yuelong, che ha superato Matt Selt al terzo turno e Joe O’Connor negli ottavi.

Carter mette a segno un 147 contro Slessor

SESTA GIORNATA

Sabato si disputeranno i quarti di finale al pomeriggio e le due semifinali in serata, in entrambi i casi con format che si allunga al meglio dei 7 frame. I match più interessanti dei quarti saranno Gilbert-Wilson e Williams-Walden, che saranno sul tavolo principale in quest’ordine. Gli altri due accoppiamenti vedono Lu sfidare Robertson e Zhou contro Slessor. Già decisi gli accoppiamenti delle semifinali serali, con Gilbert-Wilson abbinato a Zhou-Slessor e Williams-Walden a Lu-Robertson nei due match che si disputano uno dopo l’altro sul tavolo televisivo.

SU EUROSPORT

Vedremo le due sessioni alle 14 e alle 20 sull’app di Eurosport e su discovery+. Su Eurosport 2 previste due sintesi per seguire uno dei quarti e una semifinale a partire dalle 7 di domenica mattina. Domenica sera diretta della finale alle 20,30 su Eurosport 1.
Snooker
Ecco come Williams ha reso perfetto il suo acuto al British Open
23/08/2021 A 10:55
Snooker
Mark Williams festeggia con la famiglia il trionfo al British Open
23/08/2021 A 10:38