SELBY - BINGHAM 4-4

Il magico setup a un tavolo del Crucible ha ospitato la prima sessione delle due semifinali, con Mark Selby e Stuart Bingham ad incrociare le stecche per primi negli otto frame di un match da vincere a diciassette. Ma l’argomento del giorno è stato quello relativo alle condizioni di gioco, evidentemente non ancora ottimali dopo lo spostamento di uno dei tavoli in posizione centrale e la posa di un nuovo panno. Da subito i due ex campioni del mondo hanno fatto molta fatica a sviluppare il gioco, mancando posizionamenti e misure soprattutto quando dovevano andare in appoggio a sponda. Bingham è riuscito comunque ad ingranare per primo vincendo il frame d’apertura grazie a una serie da 60 ma poi il gioco si è complicato nel successivo, vinto da Selby dopo più di mezz’ora di gioco. il numero 4 del mondo si è poi aggiudicato anche i successivi due, andando alla pausa avanti 3-1 senza aver realizzato neanche un mezzo centone. Al rientro è stato Bingham a trovare un buon feeling con il tavolo realizzando una serie da 92 e vincendo i due frame successivi grazie a un altro mezzo centone. A quel punto il campione del mondo del 2015 aveva totale controllo delle operazioni ma nell’ultimo frame della sessione ha sbagliato una marrone non impossibile al centro a quota 42 che ha rilanciato Selby, il quale in due riprese è riuscito a pareggiare la sessione sul 4-4 in vista della continuazione di domani. Per come stavano andando le cose si tratta di un bonus per Selby, che è apparso ben lontano da quel giocatore che ha strabiliato nei precedenti turni ma che alla fine dei conti non ha pagato lo scotto di una sessione sotto tono.

Erroraccio di Murphy: tira un mattone e resta incredulo

UK Championship
O'Sullivan si auto-accusa di un fallo: la telecamera non si era accorta
8 ORE FA

WILSON - MURPHY 6-2

Ben diverso il livello del gioco in serata, in particolare nella seconda parte di sessione della sfida tra Kyren Wilson e Shaun Murphy che ci ha offerto uno snooker sublime. Il merito è soprattutto di Wilson, il quale dopo aver perso il primo frame vinto da Murphy con una serie da 74 è andato in grande progressione vincendo cinque partite di fila con un gioco impeccabile. Dopo aver vinto un frame disordinato e combattuto per l’1-1, il numero 6 del mondo ha infatti piazzato serie da 110, 72, 127 e 121 mettendo in mostra un gioco di posizione che fino a un paio di anni fa poteva solo sognare. In particolare nelle due ripuliture totali ad aprire la seconda parte di sessione Wilson ha giocato in maniera perfetta, tanto che dava l’impressione di non poter più sbagliare. Un errore è invece arrivato a inizio settimo frame su una difficile imbucata dalla distanza, con Murphy che è finalmente tornato al tavolo piazzando una prima serie da 34. Lì ha perso posizione ma invece di forzare ha intelligentemente giocato in difesa, dimostrando di non aver perso lucidità nonostante l’avversario lo avesse lasciato seduto così a lungo. E la scelta ha pagato perché Wilson gli ha concesso un’altra entrata al tavolo, sfruttata da Murphy che ha realizzato una bellissima serie da 71 per portarsi a -3. Nell’ultimo frame è stato ancora Wilson a prendere in mano il gioco, piazzando una bella serie da 70 che sembrava vincente essendo passato avanti nel differenziale. Ma il più giovane dei due inglesi ha commesso l’unico vero errore grossolano della sua serata forzando un’imbucata dalla lunga distanza senza alcun controllo del gioco e commettendo un fallo sul rimpallo con la gialla, finita in buca di centro. Murphy ha quindi recuperato lo snooker che gli serviva e dopo una lunga battaglia tattica sulle ultime cinque rosse è riuscito ad entrare in serie con la possibilità di piazzare lo steal. Ma ha sbagliato una rossa non impossibile al centro e Wilson ha chiuso i conti, con un netto 6-2 di fine sessione che rispecchia l’andamento del match.

Wilson, magia sulla marrone e serve il 'centone'

DAY 14

Venerdì continuano le due semifinali con sessioni alternate, tutte da otto frame. Selby e Bingham giocheranno al mattino e alla sera mentre al pomeriggio toccherà a Wilson e Murphy.

SU EUROSPORT

Appuntamenti in diretta alle 11, alle 15,15 e alle 19,45 su Eurosport 1 e sull’app di Eurosport.
UK Championship
Kyren Wilson si aggiudica il match contro Wu
UN GIORNO FA
UK Championship
Wu rompe un bicchiere: gioco fermo per pulire
UN GIORNO FA